Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Variazione inail

  1. #1
    ROSANNA è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    259

    Predefinito Variazione inail

    Salve vi espongo il problema:

    Una ditta artigiana edile nel 2011 e' stata regolarmente iscritta (tramite comunica) sia all'inps e sia all'inail.
    Successivamente ha assunto dei dipendenti regolarmente con mod. Unilav.
    Erroneamente non ho effettuato dal portale inail la variazione per l'assunzione dei dipendenti in quanto pensavo che con il mod. Unilav avevo assolto all'obbligo.
    Nelle basi di calcolo premi inviati infatti risulta solo il soggetto autonomo artigiano, pertanto quando vado ad inviare la denuncia inail mi viene respinta perche' la voce di tariffa 3110 non risulta nella pat.
    Cosa devo fare?
    Quali sono le sanzioni?



    Grazie

  2. #2
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Per forza di cose devi fare la denuncia di variazione ora per allora, in modo tale da farti attribuire la voce di rischio. Le sanzioni le manda direttamente l'inail, ma non so dirti a quanto ammontano.
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  3. #3
    s_sboy è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ROSANNA Visualizza Messaggio
    Salve vi espongo il problema:

    Una ditta artigiana edile nel 2011 e' stata regolarmente iscritta (tramite comunica) sia all'inps e sia all'inail.
    Successivamente ha assunto dei dipendenti regolarmente con mod. Unilav.
    Erroneamente non ho effettuato dal portale inail la variazione per l'assunzione dei dipendenti in quanto pensavo che con il mod. Unilav avevo assolto all'obbligo.
    Nelle basi di calcolo premi inviati infatti risulta solo il soggetto autonomo artigiano, pertanto quando vado ad inviare la denuncia inail mi viene respinta perche' la voce di tariffa 3110 non risulta nella pat.
    Cosa devo fare?
    Quali sono le sanzioni?



    Grazie
    ho imparato a mie spese che con inail devi sempre prima aprire le polizze relative altrimenti le comunicazioni obbligatorie non confluiscono in inail. come ha detto patty fai denuncia ora per allora. Così facendo ti si apre anche il quadro delle retribuzioni pregresse; in tal modo assolvi al passato e denunci già le retribuzioni 2011. Ti arriverà l'apertura polizza dipendenti con i calcoli (comprensivi di sanzioni). A quel punto potrai chiedere anche la dilazione del premio (max 12 rate). Io mi sono rivolto alla sede inail prima di aprire la polizza via web ... per quanto riguarda le sanzioni nel mio caso hanno applicato il minimo. Ti consiglio di andare o telefonare all'inail prima dello scadere della presentazione dell'autoliquidazione annuale.

  4. #4
    Stefano P. è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    190

    Predefinito

    A me è capitato un caso simile. Una azienda artigiana ha assunto nel 2011 un dipendente. Poichè per completare l'assunzione il sistema GECO richiede la PAT INAIL mi son sorpreso a non trovare la scheda dipendenti in sede di autoliquidazione.

    Ho interpellato L'INAIL chiedendo come comportarmi. Sia al call center che tramite INAIL RISPONDE mi han detto di procedere alla variazione dei dati aziendali. Io spero non arrivino sanzioni, la comunicazione GECO è stata effettuata al momento dell'assunzione, quella assolve ogni obbligo di comunicazione presso inps dpl e inail...

  5. #5
    s_sboy è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano P. Visualizza Messaggio
    A me è capitato un caso simile. Una azienda artigiana ha assunto nel 2011 un dipendente. Poichè per completare l'assunzione il sistema GECO richiede la PAT INAIL mi son sorpreso a non trovare la scheda dipendenti in sede di autoliquidazione.

    Ho interpellato L'INAIL chiedendo come comportarmi. Sia al call center che tramite INAIL RISPONDE mi han detto di procedere alla variazione dei dati aziendali. Io spero non arrivino sanzioni, la comunicazione GECO è stata effettuata al momento dell'assunzione, quella assolve ogni obbligo di comunicazione presso inps dpl e inail...
    infatti non è una omessa comunicazione dna, quella risulta, è una omessa variazione inail. devi comunicare la variazione della posizione inail e indicare le retribuzioni. Comunque, ribadisco, se spontanea con variazione ora per allora le sanzioni (mi sbilancio) dovrebbero essere minime. Nel mio caso, anche se si trattave di un caso particolare in seguito a operazione di conferimento in nuova srl artigiana, l'apertura tardiva fatta a febbraio 2012 anziche' a novembre 2011, su 10000 euro di retribuzioni, ho avuto sanzione e interessi per 27 euro.

Discussioni Simili

  1. variazione inail
    Di mirage nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-05-12, 05:10 PM
  2. variazione inail
    Di pollon80 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-02-12, 02:34 PM
  3. variazione inail per tabacchino----bar
    Di fabioopel nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-01-10, 08:58 AM
  4. Variazione inail
    Di ROSANNA nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-10-09, 01:37 PM
  5. variazione inail
    Di electra84 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-09-09, 01:54 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15