Pagina 7 di 10 PrimaPrima ... 5 6 7 8 9 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 93

Discussione: lavoro a chiamata riforma lavoro

  1. #61
    welfare è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Aiutatemi a chiarire le cose:

    il contrato intermittente può essere stipulato da:
    1- soggetti con età inferiore a 24 anni o superiore a 25 anni per qualsiai tipo di lavoro (a meno che il CCNL non lo vieti espressamente)! (quindi paradossalmente ad esempio anche nel settore metalmeccanico o negli studi professionali)
    NB: si può stipulare con un soggetto che ha meno di 24 anni ma una volta stipulato può essere chiamato al lavoro fino giorno prima del compimento del 25esimo anno di età)
    oppure (quindi anche nel caso in cui non non si rientra ai requisiti di età di cui al punto 1)
    2- tutti, a prescindere dall'età, per le attività e/o i periodi previsti dai CCNL
    oppure (quindi anche nel caso in cui non non si rientra ai requisiti di età di cui al punto 1 e 2)
    3- tutti,anche nel caso in cui il CCNL applicato non preveda nulla ma l'attività lavorativa rientra in quelle contenute nella tabella del RD,indipendentemente dall'età.

    la comunicazione della chiamata va fatta:
    1- alla DPL territorialmente competente via fax email o sms (poi ogni DPL chiarirà la metodologia, vedi DPL di Modena che ha già chiarito)
    2- E' necessario indicare i nominativi dei lavoratori e i giorni o i periodi (periodi inferiori a 30 giorni) in cui si chiama il lavoratore! (non è necessario stabilire gli orari!)
    3-la comunicazione va fatta in via preventiva quindi al massimo entro il giorno prima della chiamata. (o meglio se chiamo il lavoratore il giorno 22/08/2012 la comnicazione alla dpl va fatta al massimo entro il 21/08/2012)
    4- i giorni e/o periodi che si inseriscono nella comunicazione alla DPL si ritengono giorni lavorati! (Esempio: comunico alla dpl che il 22/08/2012 chiamo il lavoratore mentre poi in quel giorno, per un qualsiasi motivo, il lavoratore non viene a svolgere il rapporto di lavoro. In questo caso la giornata del 22/08/2012 risulterà ugualmente lavorata ameno che con comunicazione tempestiva (quindi entro il 21/08/2012) annullo o modifico la precedete comunicazione alla DPL).


    Contratti a chiamata attivati prima del 18/07/2012:
    1-se conformi con la nuova disciplina restano validi fino alla scadenza del contratto; se non sono conformi con la nuova disciplina rimangono validi fino al 18/07/2013.
    2-è necessario effettuare la comunicazione alla DPL anche per i contratti a chiamata stipulati prima del 18/07/2012.

    Alla luce di ciò (sempre che quanto scritto sia corretto) sono a porre un quesito/esempio:
    un lavoratore di 30 anni può stipulare un contratto a chiamata inn questo modo?:
    - tempo indeterminato
    -settore commercio (il CCNL Commercio attualmente non regola ancora la disciplina del contratto intermittente, nel caso in cui mi sbaglio immaginate un alro CCNL che non disciplina la materia)
    -mansioni di COMMESSO
    -viene chiamato sempre al lavoro (dal lunedì al sabato)
    -ogni giorno il lavoratore lavorerà per 2/3 ore ( o volendo esagerare anche 1 ora al giorno) (non si deve comunicare l'orario nella comunicazione alla DPL, se non sbaglio).

    ...lo so che il contratto a chiamata è per un lavoro intermittente (quindi con carattere occasionale) ed effettuare la chiamata tutti i giorni non sarebbe poi molto intermittente ma chi mi vieta di farlo? cioè una volta che sussistono tutti i requisiti per la stipula del contratto (ad esempio attività contenuta nella tabella allegata al RD) chi mi vieta di chiamare tutti i giorni?

    Scusate se mi sono dilungato troppo, rimango in attesa di vostre risposte.

  2. #62
    s_sboy è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Forse c'è una imprecisione al punto 1: "- soggetti con età inferiore a 24 anni o superiore a 25 anni per qualsiai tipo di lavoro (a meno che il CCNL non lo vieti espressamente)! (quindi paradossalmente ad esempio anche nel settore metalmeccanico o negli studi professionali)"
    (a parte i 55 e non 25) il CCNL studi professionali non lo vieta, lo regolamenta. se il ccnl lo regolamenta allora non puoi fare riferimento (ad oggi) al R.D.
    Il resto non l'ho letto ...sono trooopo stanco. :-)

  3. #63
    welfare è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da s_sboy Visualizza Messaggio
    Forse c'è una imprecisione al punto 1: "- soggetti con età inferiore a 24 anni o superiore a 25 anni per qualsiai tipo di lavoro (a meno che il CCNL non lo vieti espressamente)! (quindi paradossalmente ad esempio anche nel settore metalmeccanico o negli studi professionali)"
    (a parte i 55 e non 25) il CCNL studi professionali non lo vieta, lo regolamenta. se il ccnl lo regolamenta allora non puoi fare riferimento (ad oggi) al R.D.
    Il resto non l'ho letto ...sono trooopo stanco. :-)
    si scusate l'imprecisione il ccnl studi professionali lo regolamenta..inoltre ho sbagliato anzichè 55 ho scritto 25 ... dai un occhiata anche al resto però perchè potresti sciogliermi moltissimi dubbi in merito grazie mille lo stesso per la risposta

  4. #64
    ALVA è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    85

    Predefinito

    Io ho letto tutto e mi pare tu abbia ragione. Una svista la questione dei 25 anni che deve essere 55. Però la mia perplessità è un'altra, e riguarda i vouchers: ma ora è possibile richiedere i vouchers per qualsiasi tipo di attività, unica condizione sono i parametri 2000.00 euro anno solare per committente ed al massimo 5000.00 tutti i committenti. Per sintetizzare sono sono stata chiara? grazie in anticipo

  5. #65
    s_sboy è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da welfare Visualizza Messaggio
    si scusate l'imprecisione il ccnl studi professionali lo regolamenta..inoltre ho sbagliato anzichè 55 ho scritto 25 ... dai un occhiata anche al resto però perchè potresti sciogliermi moltissimi dubbi in merito grazie mille lo stesso per la risposta
    Lo leggero' sicuramente ... ma non saro' certo in grado di sciogliere i tuoi dubbi ... ne ho fin troppi io ;-))) - lunedì saro' piu fresco (!?) e leggero' tutto di tutti con calma per fare un bel quadro sinottico del caos che imperversa. Buon week a tutti :-)

  6. #66
    Jumpydee è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    291

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da welfare Visualizza Messaggio
    3-la comunicazione va fatta in via preventiva quindi al massimo entro il giorno prima della chiamata. (o meglio se chiamo il lavoratore il giorno 22/08/2012 la comnicazione alla dpl va fatta al massimo entro il 21/08/2012)
    No. E' stato precisato che la comunicazione può essere effettuata anche lo stesso giorno della prestazione, a patto che l'invio sia antecedente l'inizio della stessa.


    Citazione Originariamente Scritto da welfare Visualizza Messaggio
    Alla luce di ciò (sempre che quanto scritto sia corretto) sono a porre un quesito/esempio:
    un lavoratore di 30 anni può stipulare un contratto a chiamata inn questo modo?:
    - tempo indeterminato
    -settore commercio (il CCNL Commercio attualmente non regola ancora la disciplina del contratto intermittente, nel caso in cui mi sbaglio immaginate un alro CCNL che non disciplina la materia)
    -mansioni di COMMESSO
    -viene chiamato sempre al lavoro (dal lunedì al sabato)
    -ogni giorno il lavoratore lavorerà per 2/3 ore ( o volendo esagerare anche 1 ora al giorno) (non si deve comunicare l'orario nella comunicazione alla DPL, se non sbaglio).

    ...lo so che il contratto a chiamata è per un lavoro intermittente (quindi con carattere occasionale) ed effettuare la chiamata tutti i giorni non sarebbe poi molto intermittente ma chi mi vieta di farlo? cioè una volta che sussistono tutti i requisiti per la stipula del contratto (ad esempio attività contenuta nella tabella allegata al RD) chi mi vieta di chiamare tutti i giorni?
    A parte l'inutilità del contratto intermittente a tempo indeterminato, direi che in linea teorica pur rasentando la forzatura sarà difficile che te lo disconoscano

  7. #67
    welfare è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jumpydee Visualizza Messaggio
    No. E' stato precisato che la comunicazione può essere effettuata anche lo stesso giorno della prestazione, a patto che l'invio sia antecedente l'inizio della stessa.
    giustissimo...nella circolare n.18 del 18/07/2012 si indica di effettuare la comunicazione << sempre prima dell'inizio della prestazione di lavoro>>


    Citazione Originariamente Scritto da Jumpydee Visualizza Messaggio
    A parte l'inutilità del contratto intermittente a tempo indeterminato, direi che in linea teorica pur rasentando la forzatura sarà difficile che te lo disconoscano
    ti riferisci all'inutilità perchè a questo punto è un contratto part-time?

    Grazie mille per aver contribuito a chiarire i miei dubbi

  8. #68
    Jumpydee è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    291

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da welfare Visualizza Messaggio
    ti riferisci all'inutilità perchè a questo punto è un contratto part-time?
    No. Che senso ha assumere a tempo indeterminato attraverso l'unico contratto che non è soggetto alla disciplina delle proroghe del 368/2001? Ci arrabattiamo per trovare dei causaloni che abbiano un senso ... e poi assumiamo a tempo indeterminato un intermittente?

  9. #69
    conslavoro è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    1,301

    Predefinito

    Ma per quali ccnl è prevista la chiamata...???

  10. #70
    s_sboy è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da conslavoro Visualizza Messaggio
    Ma per quali ccnl è prevista la chiamata...???
    Molto pochi. Quelli di cui sono a conoscenza che regolamentano il lavoro intermittente: Alimentari Piccole medie industrie e Studi Professionali.

Pagina 7 di 10 PrimaPrima ... 5 6 7 8 9 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. lavoro a chiamata prassi e adempimenti & clic lavoro
    Di karido nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-05-13, 02:32 PM
  2. riforma del mercato del lavoro
    Di mirage nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-12, 08:16 AM
  3. Ddl riforma del lavoro
    Di VeronicaMarini nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 07:33 PM
  4. Riforma del lavoro
    Di Nemo-Ra nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-04-12, 09:09 AM
  5. lavoro tempo pieno e lavoro a chiamata
    Di Dennis nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 03:26 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15