Per un dipendente cessato a marzo 2012 viene fatta una conciliaizone alla Dpl in Giugno.

la societÓ eroga l'importo a titolo di liberalitÓ per evitare liti future a saldo e stralcio non riconcoscendo le ragioni dell'ex-dipendente.

Il problema Ŕ se l'importo da erogare va assoggettato a contributi e in che modo deve essere tassato.