Salve a tutti,
ho alcuni dubbi sulle detrazioni IRPEF per reddito da lavoro dipendente, vi espongo la mia situazione lavorativa:

Ho lavorato nel mese di gennaio (30 giorni)
imponibile fiscale = 1932.07
IRPEF lorda = 444.38
Detrazione da lavoro dipendente = 151.23 (sono state calcolate pensando di non superare gli 8000 euro annui)
IRPEF netta = 293.15

Attualmente sto lavorando e lavorerò per un totale di 6 mesi percependo 850 euro al mese. Inizialmente ho richiesto la detrazione come lavoratore dipendente ed in più l'ulteriore detrazione prevedendo di non superare gli 8000 euro annui.

Sono però risultato vincitore di una borsa di studio di 2800 euro la quale mi fa superare gli 8000 euro annui. Per riscuotere la borsa è necessario che presenti un foglio con la richiesta delle detrazioni (sempre come lavoratore dipendente).

Ho già comunicato al mio attuale datore di lavoro che supererò gli 8000 euro ed ho ricompilato il modulo non barrando più la casella per detrazioni extra (1380 euro essendo sotto gli 8000). Tuttavia per i primi 3 mesi non ho pagato nulla di IRPEF, essendo sempre sotto la fatidica soglia.

Il mio dubbio ora è: quanto dovrò pagare di IRPEF? Come calcolo le detrazioni?
Ho già trovato la formula per il calcolo ma non so come applicarla a più datori di lavoro, oltretutto se devo rapportarla ai giorni di lavoro come faccio nel caso della borsa di studio? Devo considerare 365 giorni?
Come faccio il calcolo se ho 2 redditi diversi ma non contemporanei e una borsa di studio che si applica a tutto l'anno?
Posso comunque richiedere la detrazione come lavoratore dipendente anche per la borsa di studio?

Spero di essere stato chiaro e che qualcuno possa darmi una mano a capire!
Grazie in anticipo
Andrea