Buongiorno. Il mio compagno ha chiesto e ottenuto un'aspettativa non retribuita di 6 mesi, motivandola con problemi personali. Ha un contratto part time a 24 h, lavora nella grande distribuzione, in un supermercato, e leggendo il CCNL non siamo riusciti a vedere quali obblighi ha il lavoratore che ottiene suddetta aspettativa. Il capo del personale ha sottolineato che non potra' lavorare da nessuna parte in questo lasso di tempo, ma dal momento che andremo all'estero, piu' precisamente nelle isole canarie, vorrei sapere se tali obblighi sono veri e se sono applicabili anche se si dovesse lavorare all'estero. Grazie. Katia