Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: dimissioni volontarie

  1. #1
    tempest1@inwind.it è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    28

    Unhappy dimissioni volontarie

    domanda: non ho sentito nulla su questo provvedimento è arrivato come fulmine a ciel sereno, chi sa può confermarmi se è confermato e quale valenza ha?
    grazie a tutti



    Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 19 febbraio 2008, il Decreto Interministeriale del 21 gennaio 2008 concernente le dimissioni volontarie di tutti i lavoratori (dipendenti, collaborazioni coordinate e continuative, anche a progetto, collaborazioni occasionale, associazione in partecipazione e i soci di cooperative).
    Il provvedimento adotta il modulo informatico per la presentazione delle dimissioni volontarie, valido su tutto il territorio nazionale, dotato delle caratteristiche di non contraffazione e falsificazione, rendendo nulle le dimissioni presentate in altra forma.
    Il lavoratore che intende dimettersi volontariamente dovrà per il tramite di un soggetto abilitato (Servizi per l’Impiego,Comuni, D.P.L., D.R.L., Sindacati/Patronati), registrarsi in una pagina internet del sito del Ministero del Lavoro (lavoro.gov.it* - *HomePage) e compilare on-line il modello, inviarlo informaticamente e stamparne copia per il datore di lavoro.

    Le dimissioni presentate con un modello diverso sono nulle.

    L’obbligo del nuovo modello decorre per le dimissioni presentate dal 05.03.2008, pertanto Vi preghiamo di trasmettere la presente informativa a tutti i Vs lavoratori eventualmente acquisendo ricevuta di presa conoscenza.

  2. #2
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tempest1@inwind.it Visualizza Messaggio
    domanda: non ho sentito nulla su questo provvedimento è arrivato come fulmine a ciel sereno, chi sa può confermarmi se è confermato e quale valenza ha?
    grazie a tutti



    Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 19 febbraio 2008, il Decreto Interministeriale del 21 gennaio 2008 concernente le dimissioni volontarie di tutti i lavoratori (dipendenti, collaborazioni coordinate e continuative, anche a progetto, collaborazioni occasionale, associazione in partecipazione e i soci di cooperative).
    Il provvedimento adotta il modulo informatico per la presentazione delle dimissioni volontarie, valido su tutto il territorio nazionale, dotato delle caratteristiche di non contraffazione e falsificazione, rendendo nulle le dimissioni presentate in altra forma.
    Il lavoratore che intende dimettersi volontariamente dovrà per il tramite di un soggetto abilitato (Servizi per l’Impiego,Comuni, D.P.L., D.R.L., Sindacati/Patronati), registrarsi in una pagina internet del sito del Ministero del Lavoro (lavoro.gov.it* - *HomePage) e compilare on-line il modello, inviarlo informaticamente e stamparne copia per il datore di lavoro.

    Le dimissioni presentate con un modello diverso sono nulle.

    L’obbligo del nuovo modello decorre per le dimissioni presentate dal 05.03.2008, pertanto Vi preghiamo di trasmettere la presente informativa a tutti i Vs lavoratori eventualmente acquisendo ricevuta di presa conoscenza.

    Se ne è parlato qui!

  3. #3
    tempest1@inwind.it è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    28

    Question dimissioni volontarie

    grazie
    non avevo letto
    in ogni caso non vi sembra leggermente fuori linea con i principi generali giurisprudenziali che regolano i contratti " accordo fra le parti"
    mi piacerebbe avere un Vs. commento.
    grazie anticipatamente per le eventuali risposte

  4. #4
    falcioni è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    420

    Predefinito

    in merito al discorso dimissioni vi allego due righe che ho preparato qualche giorno fa per clienti dello studio ....... nulla di chissà cosa ..... solamente un "rem" della normativa:

    DAL 05 MARZO 2008 OBBLIGO DEL MODULO PER LE DIMISSIONI VOLONTARIE

    Con la pubblicazione in G.U n.42 del 19/02/2008 del Decreto Ministero del Lavoro del 21/01/2008, viene approvato il modulo obbligatoriamente utilizzabile dai lavoratori dipendenti in caso di recesso dal contratto di lavoro per “dimissioni volontarie”.
    Con il DDL 1695/2007 (approvato in L 188/2007), il legislatore iniziò l’iter legislativo con il dichiarato scopo di sconfiggere l’abusato fenomeno di fare firmare al lavoratore, al momento dell’assunzione, specifiche “dimissioni in bianco”, onde permettere al datore di lavoro di utilizzarle al momento più opportuno.
    La norma introduce così l’obbligo, pena la nullità delle dimissioni stesse, di utilizzo di apposito modulo predisposto e reso disponibile (gratuitamente) da: Direzioni Provinciali del Lavoro, Uffici Comunali, Centri per l’Impiego.
    Nessun datore di lavoro è escluso dalla norma, siano questi pubbliche amministrazioni, aziende individuali, società di qualunque tipo, fondazioni, partiti e associazioni.
    Ampia è anche la platea dei soggetti lavoratori rientranti nel provvedimento: tutti i lavoratori di natura subordinata (compresi dirigenti e quadri), contratti di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto, contratti di collaborazione di natura occasionale (attenzione non le prestazioni occasionali, ma le collaborazioni occasionali cioè le c.d. “mini cococo” di cui al comma 2 dell’art.61 D.Lvo 276/2003).
    La L. 188/2007 ne ha determinto anche l’entrata in vigore: dalla data di approvazione del “modulo”, da adottarsi con specifico decreto entro tre mesi dalla pubblicazione sulla G.U. della Legge predetta (entrata in vigore 23/11/07 – Decreto entro 23/2/08).
    Il Decreto Ministero Lavoro del 21/01/08 vede la luce in G.U del 19/02/08, determinando pertanto l’obbligo di utilizzo dal 05.03.2008.
    Il modulo adottato per la presentazione delle dimissioni volontarie è di natura informatica, valido su tutto il territorio nazionale e, importante, è dotato di tutte quelle caratteristiche necessarie a renderlo non soggetto a fasificazione e non contraffabile.
    Il lavoratore dovrà pertanto registrarsi in una pagina internet del sito del Ministero del Lavoro (lavoro.gov.it* - *HomePage), compilare il modello on-line, inviarlo telematicamente e stamparne copia per il datore di lavoro. Il modulo ha una validità di quindici giorni dalla data di emissione (ed è questo il punto più importante).
    Tutto quanto sopra il lavoratore potrà attuarlo in maniera autonoma o per il tramite di : Centri per l’Impiego, Comuni, Direzioni Provinciali del Lavoro, Sindacati e Patronati ( si è in attesa di ulteriore Decreto che dovrà essere emanato per definire e determinare le convenzioni).

    In conclusione, dal 05 marzo prossimo i lavoratori potranno presentare le proprie dimissioni esclusivamente con il predetto modulo; diversamente le dimissioni sono nulle.

  5. #5
    sala è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    468

    Predefinito

    quello che mi spaventa un po' è questo:
    "le dimissioni prive del requisito della forma prescritto dalla nuova disciplianapotrebbero essere impugnate anche a distanza di molto tempo rispetto al momento in cui sono state presentate ...................."

    sarà pur vero che ci sono datori che pretendono le dimissioni in bianco, ma è anche vero che ci sono lavoratori che sbattono la porta e non tornano oppure che non si presentano al lavoro e spariscono. ......... gestisco cooperative e non so a voi ma a me soggetti del genere capitano ( inutile persino mandare raccomandate perchè tornano indietro per assenza destinatario o perchè proprio non le vogliono ricevere.......) mah!

  6. #6
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sala Visualizza Messaggio
    quello che mi spaventa un po' è questo:
    "le dimissioni prive del requisito della forma prescritto dalla nuova disciplianapotrebbero essere impugnate anche a distanza di molto tempo rispetto al momento in cui sono state presentate ...................."

    sarà pur vero che ci sono datori che pretendono le dimissioni in bianco, ma è anche vero che ci sono lavoratori che sbattono la porta e non tornano oppure che non si presentano al lavoro e spariscono. ......... gestisco cooperative e non so a voi ma a me soggetti del genere capitano ( inutile persino mandare raccomandate perchè tornano indietro per assenza destinatario o perchè proprio non le vogliono ricevere.......) mah!
    Concordo! Ma questo caso non si può inquadrare come "dimissioni" in quanto scatta il licenziamento per giusta causa!

  7. #7
    falcioni è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    420

    Predefinito

    ..... è così, purtroppo in questi casi il datore deve salvaguardarsi attuando un procedimento disciplinare ...

    ricordiamoci ...... (è sempre stato obbligatorio ma diventa importantissimo) secondo il dettato della L.300/70, l'affissione in azienda, in luogo a tutti accessibile, il codice per le norme disciplinari ...... altrimenti il procedimento è nullo .....

    ciao

Discussioni Simili

  1. Dimissioni volontarie e sussidio di disoccupazione
    Di Franky82 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-11-10, 07:45 PM
  2. dimissioni volontarie
    Di sancio pancio nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-06-09, 11:57 AM
  3. Dimissioni volontarie
    Di monica80 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-05-08, 10:22 AM
  4. Dimissioni volontarie
    Di Contabile nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 09:56 AM
  5. Dimissioni volontarie informatiche
    Di ikaria nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 06:06 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15