Salve,

volevo fare presente una dubbio.

Quest’anno ho raggiunto i 10 anni di anzianita’ e come tale mi doveva essere accreditato un giorno di ferie in piu' (8 ore) proporzionato in base al mese di assunzione.

Sono stato assunto il 14 Ottobre del 2002 quindi, ricadendo tale data di assunzione nella prima meta’ del mese ai fini retributivi dovrebbe essere considerato l’1 Ottobre.
Di conseguenza il conto andrebbe fatto su tre mesi (ottobre, novembre e dicembre) .
Quindi il numero di ore di ferie che mi dovrebbero essere accreditate sono DUE (8/12*3=2)

Invece nella busta paga di Novembre mi sono state accreditate 1.33 ore (equivalenti a 1/6 di 8 ore), quindi e' come se ai fini dello scatto di maturazione ferie il giorno utile viene spostato al primo giorno del mese successivo, cioe' come se fossi stato assunto l’1 Novembre. Questo mi e' stato confermato dall'ufficio del personale. Ma la cosa mi convince poco, in quanto, ad esempio quando sono stato assunto nel 2002, il conto delle ore ferie mi fu fatto a partire dall'1 ottobre. Ci sono differenze, per quanto concerne la maturazione delle ferie quando si tratta di scatti di anzianita'?

Si tratta di una differenza minima, ma non trascurabile, visto che essendo le ferie fruibili a multipli di 2 ore, la quota di 1.33 ore che mi e' stata accreditata non la potrei mai utilizzare.

Grazie mille