ciao a tutti
un dipendente è risultato non reperibile alla visita fiscale richiesta dal datore di lavoro. ora l'inps dice di aspettare per ricevere la comunicazione in cui si richiede la restituzione della relativa indennità.
ora il dipendente intende dimettersi. l'inps recupererà direttamente dal lavoratore la propria prestazione e su questo ho avuto già evidenza in un precedente caso.
ora mi viene da dire una cosa. l'integrazione che ha dovuto eborsare il datore di lavoro e sulla quale sono stati calcolati e corrisposti i contributi, è persa per l'azienda? come la si recupererà se il dipendente non lavora più con loro?