Buongiorno, sono un'impiegata di un'azienda artigiana metalmeccanica con contratto partime.
Attualmente sono in malattia a causa dei postumi di un importante intervento chirurgico ed ho notato che il mio stipendio si è ridotto tantissimo: percepivo circa 700 € mensili ed ora siamo arrivati a 220 €!
mi spiego meglio: ho letto il ccnl ed ho potuto riscontrare che, l'art. 84 (malattia) parla di "intera retribuzione globale" per i primi 3 mesi e "metà retribuzione globale" per i restanti 5.... in realtà la metà di 700 non è 220 ed il mio datore di lavoro dice che non si tratta di "metà retribuzione" ma di metà "indennità di malattia" che è una cifra inferiore... ma il contratto nazionale dice "metà retribuzione"... cosa si intende quindi per metà retribuzione?
preciso che sono in malattia da oltre 6 mesi e che tra poco il mio titolare mi licenzierà e dovrò chiedere la disoccupazione che corrisponderà ad una miseria con buste paga così ridicole. Lavoro da 8 anni e credo mi spetti qualcosa di più di 200 euro al mese. grazie anticipatamente, Manuela