Salve,
mi è stato proposto un contratto a progetto che a fronte di un certo lordo prevede una parte di rimborso spese.
La parte di rimborso sarebbe però nettamente preponderante rispetto al lordo.
Ora, il problema che mi pongo è questo: posto che le voci di rimborso sono a norma di legge e che formalmente sono
corrette (compaiono regolarmente nel cedolino mensile), sarebbe accettabile dal punto di vitsa della AdE in caso di controllo questa sproporzione? In caso mi scattasse un controllo via redditometro possono rappresentare un giustificativo delle maggiori entrate o sarebbe vista come un'elusione fiscale?
L'azienda che me l'ha proposto dice che secondo il loro consulente del lavoro non ci sarebbero problemi, ma io preferirei avere un parere più disinteressato!
Grazie mille a chi vorrà darmi qualche delucidazione.