Pagina 1 di 5 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 50

Discussione: dimissioni tempo determinato

  1. #1
    sandra133 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    135

    Predefinito dimissioni tempo determinato

    Ciao, a febbraio ho firmato un contratto di un anno con un'azienda. Ora ho la possibilità di cambiare lavoro e mi offrono un contratto a tempo indeterminato da un'altra parte. Posso andarmene? non ho trovato niente sul preavviso, anzi, mi pare di aver capito che non esiste e che il datore di lavoro potrebbe chiedermi un risarcimento danni.
    Sapete qualcosa in merito? grazie, ciao!

  2. #2
    Bartolo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    513

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sandra133 Visualizza Messaggio
    Ciao, a febbraio ho firmato un contratto di un anno con un'azienda. Ora ho la possibilità di cambiare lavoro e mi offrono un contratto a tempo indeterminato da un'altra parte. Posso andarmene? non ho trovato niente sul preavviso, anzi, mi pare di aver capito che non esiste e che il datore di lavoro potrebbe chiedermi un risarcimento danni.
    Sapete qualcosa in merito? grazie, ciao!
    Certo che ti puoi dimettere. Devi solo osservare le regole del preavviso previste dalla tipologia del tuo contratto, che anche se non fà riferimento specifico al contratto a tempo determinato, parla del preavviso più basso in base all'anzianità di servizio e livello di inquadramento.

  3. #3
    el pexo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Invece no che non ti puoi dimettere, il recesso dal tempo determinato è previsto solo alla scadenza del termine oppure per giusta causa.

    In caso contrario il datore di lavoro può chiedere il risarcimento del danno.

    Non essendoci un riferimento preciso riguardo la metodologia di calcolo del risarcimento, la giurisprudenza più diffusa compara il danno con le retribuzioni che dovrebbero essere state erogate dal momento della cessaazione fino alla scadenza del termine previsto.

    Verrà quindi trattenuta una quota di retribuzione come funziona per il mancato preavviso.

  4. #4
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da el pexo Visualizza Messaggio
    Invece no che non ti puoi dimettere, il recesso dal tempo determinato è previsto solo alla scadenza del termine oppure per giusta causa.

    In caso contrario il datore di lavoro può chiedere il risarcimento del danno.

    Non essendoci un riferimento preciso riguardo la metodologia di calcolo del risarcimento, la giurisprudenza più diffusa compara il danno con le retribuzioni che dovrebbero essere state erogate dal momento della cessaazione fino alla scadenza del termine previsto.

    Verrà quindi trattenuta una quota di retribuzione come funziona per il mancato preavviso.
    Questo in base a quale norma?

    Chiunque ha diritto alle dimissioni, e il preavviso deve essere previsto o dal contratto che il dipendente ha sottoscritto, o dal contratto di categoria.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  5. #5
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da el pexo Visualizza Messaggio
    Invece no che non ti puoi dimettere
    il chip sottopelle nn glielo mettiamo a stò povero dipendente a tempo determinato?

    ps: per le dimissioni devi fare una pratica presso un "ente abilitato" (ufficio del lavor, caf, comune ecc) il problema è che si sono attrezzati in pochi, una volta in possesso della comunicazione hai 15 giorni d tempo per usarla presentandola al datore d lavoro, poi semplicemente scade, quindi se nn la usi nn va revocata
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  6. #6
    el pexo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito

    io continuo a sostenere che non si può recedere (se non per giusta causa) pena la possibile richiesta del risarcimento del danno da parte del datore.

    Fonti normative: art. 2118 del c.c., art. 2119 del c.c. più Cass. 1° luglio 2004, n. 12092.


    Art. 2118 (Recesso dal contratto a tempo indeterminato): "...Ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto di lavoro a tempo indeterminato, dando il preavviso nel termine e nei modi stabiliti dalle norme corporative, dagli usi o secondo equità..."


    Art. 2119 (Recesso per giusta causa): "... Ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto prima della scadenza del termine, se il contratto è a tempo determinato o senza preavviso, se il contratto è a tempo indeterminato, qualora si verifichi una causa che non consenta la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto..."

    Scusate se non riporto la Cass. mgari lo faccio dopo, ma ho fameee

    Ciao

  7. #7
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    credo (spero ) che stiamo dicendo la stessa cosa ... solo .. io penso che per chiedere dei danni al dipendente il dipendente debba essere per lo meno un dirigente! diversamente quale danno ti crea? o in Italia abbiamo proprio le pezze ** **** da dover andare a chiedere i danni ad uno che vuole solo migliorare un pochino la propria situazione lavorativa? ... nn mi dirai mica che tu consiglieresti al tuo cliente/datore d lavoro di rifarsi sul dipendete che da le dimissioni!!!!
    Ultima modifica di swami; 14-03-08 alle 01:58 PM
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  8. #8
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da el pexo Visualizza Messaggio

    Art. 2119 (Recesso per giusta causa): "... Ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto prima della scadenza del termine, se il contratto è a tempo determinato o senza preavviso, se il contratto è a tempo indeterminato, qualora si verifichi una causa che non consenta la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto..."
    Forse non ho capito ma non ha appena riportato l'articolo che permette a ciascuno di recedere senza problemi?

    Forse ti riferisci al contratto di apprendistato o di formazione lavoro per cui se rescisso prima dei termini il lavoratore può chiedere il pagamento degli stipendi fino alla fine del contratto.. non mi ricordo i riferimenti però
    Ultima modifica di missturtle; 14-03-08 alle 01:57 PM

  9. #9
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da missturtle Visualizza Messaggio
    Forse ti riferisci al contratto di apprendistato o di formazione lavoro per cui se rescisso prima dei termini il lavoratore può chiedere il pagamento degli stipendi fino alla fine del contratto.. non mi ricordo i riferimenti però
    in quei casi la penale nn è scritta nel contratto? è nn riguarda il costo per la formazione eventualmente sostenuto dal datore d lavoro?


    Citazione Originariamente Scritto da sandra133 Visualizza Messaggio
    Ciao, a febbraio ho firmato un contratto di un anno con un'azienda.
    conviene verificare se sul contatto è previsto qualche cosa in merito
    Ultima modifica di swami; 14-03-08 alle 02:06 PM
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  10. #10
    el pexo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito

    xmissturtle
    no, no, leggi bene l'articolo si parla di giusta causa, solo in quel caso il recesso è possibile azitempo.

    Il cfl e apprendistato sono un'altra storia...ma non molto difforme.

    xSwami, certo che non lo consiglio ma purtroppo mi è capitato spesso che le aziende abbiano ottenuto il risarcimento del danno o l'abbiano inserito in transazione. Anche io probabilmente non lo chiederei ma è una mia opinione, la Legge dice altro.

Pagina 1 di 5 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. clausola dimissioni contratto a tempo determinato
    Di tektr nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-06-13, 10:36 AM
  2. Mobilità, lavori a tempo determinato e dimissioni
    Di SebaX75 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-08-12, 03:32 PM
  3. Dimissioni da contratto tempo determinato, con preavviso
    Di PIMPI70 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-04-11, 08:41 PM
  4. dimissioni da c tempo determinato
    Di ninna nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-05-10, 01:11 PM
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-04-09, 06:05 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15