Nel caso di applicazione di flessibilità art.32 ( da 40h settimanali a 48h per 2 mesi) nel momento in cui l'azienda successivamente ai due mesi riadotti un ritmo di lavoro a 40 ore settimana non permettendo così il riassorbimento della flessibilità (le 8 h) cosa succede? Al dipendente pago lo straordinario e mantiene in essere riposi compensativi non goguti che poi io debbo andare prima o poi a retribuire?
Grazie a chi vorrà intervenire.