Ciao a tutti,

Leggendo in rete ho sempre letto che un contratto a tempo determinato si risolve o consensualmente fra le parti , o alla scadenza naturale del contratto , oppure prematuramente con o senza giusta causa (in questo caso il dipendente dovrebbe pagare una penale al datore di lavoro se Ŕ lui che se ne va)
Mi chiedevo se Ŕ possibile far aggiungere, in fase di stipulazione o proroga di un contratto a tempo determinato, una clausola per iscritto che permetta al dipendente di poter rassegnare le proprie dimissioni con un certo preavviso ovviamente, senza dover aspettare necessariamente il termine di scadenza del contratto.

Grazie in anticipo per il vostro aiuto