Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: mancato preavviso

  1. #1
    sandra133 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    135

    Predefinito mancato preavviso

    Salve, ho trovato un nuovo lavoro dove mi chiedono di iniziare il prima possibile.
    Mi chiedevo cosa mi succede se non do tutto il preavviso dove sto ora.
    Preciso (perché ci tengo a queste cose) che non sto andando via in una situazione particolarmente difficile e farlo adesso o tra un mese è esattamente la stessa cosa. Non c'è nemmeno da dire che io possa aiutare a cercare ed addestrare una nuova arrivata, visto che io stessa stavo lì da pochi mesi e ho una collega che sta lì da otto anni.
    Insomma, il mio nuovo datore di lavoro ha detto che non perderei niente perché appena finisco dove sto ora, inizio da lui (ci vogliono due-tre giorni per far partire il nuovo contratto).
    E' vero? possono impuntarsi e farmi perdere altri soldi? se io me ne vado martedì, mi pagano fino a quella data o mi tolgono qualcosa?
    Grazie, ciao!

  2. #2
    hillary è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    prov.FR
    Messaggi
    255

    Predefinito

    A seconda del tipo di contratto, dal tempo di permanenza nel tuo "vecchio" lavoro hai l'obbligo di dare un tot. (stabilito dal contratto collettivo di categoria) di giorni di preavviso (supponiamo 10). Se non vengono dati i giorni di preavviso il datore di lavoro può, a sua scelta, decidere di trattenerli dalla tua ultima busta paga come mancato preavviso, se invece vengono dati regolarmente verrai pagata per i gironi e le ore effettivamente lavorate senza niente in più o in meno.

    NB: in alcuni casi il preavviso parte a date fissa ad esempio 10 giorni dal 1 o dal 15 di ogni mese per cui se dai il preavviso il 5 del mese i 10 giorni di preavviso partono dal 15 del mese (quindi dovresti lavorare fino al 25), dipende sempre da cosa viene stabilito dal tuo contratto collettivo.

  3. #3
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    verifica sul contratto se il periodo di prova è terminato, se nn sbaglio ti avevano assunta in febbraio se il periodo d prova nn è terminato te ne puoi andare in qualsiasi momento e nulla devi ... o t devono ... se nn per il lavoro svolto
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  4. #4
    sandra133 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    135

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    verifica sul contratto se il periodo di prova è terminato, se nn sbaglio ti avevano assunta in febbraio se il periodo d prova nn è terminato te ne puoi andare in qualsiasi momento e nulla devi ... o t devono ... se nn per il lavoro svolto
    grazie, infatti mi sono informata e mi sembra proprio che ci sia un periodo di prova di 60gg. Ci rientrerei. L'unico interrogativo è se in un contratto a tempo determinato (di un anno) sia previsto il periodo di prova o no...Sul contratto che ho firmato non c'è scritto niente al riguardo.

    E' anche vero che se non esiste il periodo di prova, allora non esiste nemmeno il preavviso (ma quel famoso "risarcimento danni"). Staremo a vedere.

  5. #5
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sandra133 Visualizza Messaggio
    grazie, infatti mi sono informata e mi sembra proprio che ci sia un periodo di prova di 60gg. Ci rientrerei. L'unico interrogativo è se in un contratto a tempo determinato (di un anno) sia previsto il periodo di prova o no...Sul contratto che ho firmato non c'è scritto niente al riguardo.

    E' anche vero che se non esiste il periodo di prova, allora non esiste nemmeno il preavviso (ma quel famoso "risarcimento danni"). Staremo a vedere.
    Il periodo di prova è una cosa il preavviso un'altra.
    Il periodo di prova non è obbligatorio! Infatti è necessario indicarlo nella lettera di assunzione (che non è obbligatoria! ) Non consegnare la lettera di assunzione con l'indicazione del periodo di prova è una rinuncia di fatto del datore di lavoro.

  6. #6
    lavorare è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    10

    Predefinito dipende

    se hai un contratto con periodo di prova ,e questo periodo non è ancora scaduto puoi andartene tranquillamente senza preavviso e pericolo di pagare indennità di alcun tipo.Nel caso invece che il periodo di prova non c'è o sia scaduto allora se il contratto è a tempo indeterminato devi dare il preavviso in caso contrario iltuo datore può chiederti di essere risarcito con l'indennita di mancato preavviso, nel caso invece sei sotto contratto a tempo determinato allora il tuo datore potrebbe chiederti il risarcimento danni per recesso del contratto prima della sua naturale scadenza.

  7. #7
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    se il periodo di prova non è indicato, non c'è.
    Se il lavoro è a tempo determinato, non sarebbe possibile risolvere il contratto anticipatamente essendo prevista una data precisa di termine del rapporto.
    A meno che fra le righe non ci sia anche la clausola con la risoluzione anticipata ed in questo caso è indicata.
    E' un caso in cui non è previsto preavviso proprio perchè non si può risolvere anticipatamente.
    Però nella casistica, se cambi per un lavoro a tempo indeterminato fai un miglioramento e nel caso la ditta che lasci volesse impugnare il tuo recesso, solitamente se il lavoratore migliora la posizione vince anche la causa.
    Verifica se trattasi di lavoro a progetto, in sostituzione, o perchè è a tempo determinato ( magari un aumento di lavoro o una consegna particolare ).
    Potrebbe anche essere apprendistato o che so.
    Magari si trova una via di fuga.

  8. #8
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    leggevo che avevi aperto un altro post e ho spulciato un po'. Visto che hai una dichiarazione dove era disposto a prenderti indeterminatamente, perchè hai stipulato un contratto a tempo determinato ? Comunque se veramente hai una carta del genere non ti resta che parlarne con il datore: se doveva essere a tempo indeterminato ed ha fatto un contratto a te sfavorevole, rinuncia ai tuoi diritti ( cioè averlo a tempo indeterminato ) se loro rinunciano ai loro diritti ( che porti a termine l'anno di impegno firmato ). Due belle firme liberatorie e chiusa lì. E' la strada più semplice.

  9. #9
    sandra133 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    135

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ricnic Visualizza Messaggio
    leggevo che avevi aperto un altro post e ho spulciato un po'. Visto che hai una dichiarazione dove era disposto a prenderti indeterminatamente, perchè hai stipulato un contratto a tempo determinato ? Comunque se veramente hai una carta del genere non ti resta che parlarne con il datore: se doveva essere a tempo indeterminato ed ha fatto un contratto a te sfavorevole, rinuncia ai tuoi diritti ( cioè averlo a tempo indeterminato ) se loro rinunciano ai loro diritti ( che porti a termine l'anno di impegno firmato ). Due belle firme liberatorie e chiusa lì. E' la strada più semplice.
    hanno fatto una cosa scorretta: mi avevano fatto lasciare il mio vecchio lavoro a tempo indeterminato promettendomi (con tanto di lettera) lo stesso contratto. Dopo aver dato le dimissioni e finito il periodo di preavviso, mi hanno parlato di un escamotage per pagare meno contributi. All'inizio ho accettato e firmato (so di aver sbagliato io!), ma più ci pensavo e più la cosa mi dava fastidio. L'aver trovato un'offerta migliore, mi ha fatto decidere definitivamente per mollarli.
    In ogni caso, sul contratto che ho firmato non c'è scritto nulla né di periodo di prova, né di preavviso, ma rimanda "per ogni questione legale" al CCNL di riferimento. La persona che si occupa delle paghe mi ha detto che sono nel periodo di prova; secondo me sbaglia, ma meglio così... sebbene pretenda che rimanga lì qualche giorno in più....che poi non ho capito il motivo, visto che io ho concluso tutto ciò che potevo...vabbè, è un'altra storia!

  10. #10
    lavorare è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sandra133 Visualizza Messaggio
    hanno fatto una cosa scorretta: mi avevano fatto lasciare il mio vecchio lavoro a tempo indeterminato promettendomi (con tanto di lettera) lo stesso contratto. Dopo aver dato le dimissioni e finito il periodo di preavviso, mi hanno parlato di un escamotage per pagare meno contributi. All'inizio ho accettato e firmato (so di aver sbagliato io!), ma più ci pensavo e più la cosa mi dava fastidio. L'aver trovato un'offerta migliore, mi ha fatto decidere definitivamente per mollarli.
    In ogni caso, sul contratto che ho firmato non c'è scritto nulla né di periodo di prova, né di preavviso, ma rimanda "per ogni questione legale" al CCNL di riferimento. La persona che si occupa delle paghe mi ha detto che sono nel periodo di prova; secondo me sbaglia, ma meglio così... sebbene pretenda che rimanga lì qualche giorno in più....che poi non ho capito il motivo, visto che io ho concluso tutto ciò che potevo...vabbè, è un'altra storia!

    se sei ancora in prova allora puoi bennissimo andartene senza alcun preavviso!

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Mancato Preavviso
    Di nilus12000 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-04-10, 01:20 PM
  2. Mancato Preavviso
    Di nilus12000 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-04-10, 08:17 AM
  3. Mancato Preavviso
    Di nilus12000 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-04-10, 06:22 PM
  4. Calcolo del Mancato Preavviso
    Di wind12 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-09, 01:57 PM
  5. mancato preavviso
    Di sandra133 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-07-08, 10:50 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15