Buongiorno a tutti, premetto che sono nuovo ed è la prima volta che scrivo in un forum.
Vorrei porvi questo quesito: ho 24 anni e voglio iniziare la professione di consulente del lavoro, tramite praticantato, però causa problemi precedenti con un'azienda di cui ero "amministratore/testa di legno" ho dei debiti con INPS personali. Potrò comunque svolgere questa professione ed essere iscritto all'albo o causa debiti con lo stato non soddisfo il requisito dei carichi pendenti richiesto nella domanda di ammissione all'abilitazione ??? aiutoo
Vorrei capire che fare del mio futuro, se con tale situazione alle spalle vale la pena intraprendere questo tipo di professione. Vi ringrazio in anticipo.