Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: licenziamento per giustificato motivo oggettivo e nuova assunzione

  1. #1
    leonida2013 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    17

    Predefinito licenziamento per giustificato motivo oggettivo e nuova assunzione

    Buongiorno,
    Vi sottopongo il mio quesito.
    Una ditta cliente al 30/11/12 ha licenziato una dipendente per giustificato motivo oggettivo (soppressione del posto di lavoro).
    Quanto tempo deve passare prima di potere assumere un'altra persona con la stessa mansione e/o con lo stesso livello?
    E se invece venisse assunta tramite agenzia (somministrazione di lavoro), cambierebbe qualcosa?
    Potrebbero esserci problemi se venisse assunta dalla ditta stessa dopo il periodo di somministrazione lavoro?
    Ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti.

  2. #2
    Grazia2109 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    45

    Predefinito

    se non è cambiata la normativa recentemente, devi prima fare una raccomandata alla persona licenziata, far si che ti risponda con esito negativo ed a quel punto puoi assumere un'altra persona.

  3. #3
    albertodm è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Buonasera a tutti voi,
    Spero qualcuno possa darmi una mano a chiarire quest'aspetto nell'ambito dell'apprendistato.
    Sono stato assunto in data 28-7-2014 con contratto di apprendistato professionalizzante di due anni, non dall'azienda ma dall'agenzia per il lavoro e hanno applicato il ccnl chimico-farmaceutico com'è giusto che sia.
    L'agenzia mi ha consegnato la lettera di assegnazione e poi un secondo documento dove leggo: ( nome dell'agenzia per il lavoro)-staff leasing-contratto di prestazione quadro n°5.
    Alla quinta pagina di questo documento leggo alla voce “recesso e conferma”:
    In caso di dimissioni non sorrette da giusta causa o giustificato motivo è stabilita una penalità a suo carico di 2000 euro per ogni mese di durata effettiva dal presente contratto, da determinarsi alla data di ricezione da parte dell'Apl della lettera di dimissioni.

    Il tutto è timbrato dall'agenzia e accanto c'è scritto presa visione ed accettazione.

    La domanda esistenziale che pongo agli esperti del settore è la seguente:
    scusate, sulla base di ciò io non sono libero di accettare un secondo lavoro altrimenti ho quel fardello di soldi da pagare???? stiamo scherzando o realmente dicono sul serio?
    Spero qualcuno possa darmi una mano a chiarire questa faccenda.

  4. #4
    Alessio Saltalippi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    39

    Predefinito

    Onestamente ho seri dubbi circa l'applicabilità di questa clausola che a mio modesto parere è contraria all'ordinamento.

Discussioni Simili

  1. Licenziamento per giustificato motivo oggettivo
    Di dodi nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-09-13, 03:00 PM
  2. Licenziamento per giustificato motivo oggettivo
    Di barby7577 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-06-13, 09:21 AM
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-05-13, 05:19 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-12-12, 03:10 PM
  5. Licenziamento individuale motivo oggettivo
    Di bruna nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-03-12, 04:31 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15