Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 47
Like Tree1Likes

Discussione: Amministratore SRL edile che non percepisce compenso -INPS-

  1. #11
    mapellone è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    580

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    Francesco, il tuo quesito parlava di srl unipersonale artigiana, di amministratore unico socio di capitale, quindi deduco socio unico = amministratore unico. Per essere società artigiana, il socio deve prestare la sua opera in maniera prevalente, altrimenti è società commerciale non iscritta all'albo artigiani e il socio versa i contributi commercianti solo se presta il suo lavoro, è escluso dal versamento se ha già un'altra forma di previdenza obbligatoria (professionista, dipendente). I compensi dell'amministratore sono soggetti a gestione separata, indipendentemente che questo sia socio o esterno e che abbia già una previdenza obbligatoria a cui fa riferimento.
    Se non può iscriversi come artigiano non è detto che possa essere iscritto come commerciante. Dipende sempre dall'attività svolta.

  2. #12
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mapellone Visualizza Messaggio
    Se non può iscriversi come artigiano non è detto che possa essere iscritto come commerciante. Dipende sempre dall'attività svolta.
    Per l'iscrizione in CCIAA se non ci sono i requisiti per l'iscrizione all'albo artigiani la società viene iscritta nella sezione ordinaria, commerciale diciamo. L'inps si adegua, socio lavoratore di società artigiana -> inps artigiani, socio lavoratore di società commerciale -> inps commercianti.

  3. #13
    mapellone è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    580

    Predefinito

    Non concordo, se l'attività svolta non è commerciale e il socio non svolge l'attività secondo i dettami della legge quadro dell'85, ovvero con prevalenza, non viene iscritto nemmeno come commerciante.

  4. #14
    Fn7
    Fn7 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    240

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    Francesco, il tuo quesito parlava di srl unipersonale artigiana, di amministratore unico socio di capitale, quindi deduco socio unico = amministratore unico. Per essere società artigiana, il socio deve prestare la sua opera in maniera prevalente, altrimenti è società commerciale non iscritta all'albo artigiani e il socio versa i contributi commercianti solo se presta il suo lavoro, è escluso dal versamento se ha già un'altra forma di previdenza obbligatoria (professionista, dipendente). I compensi dell'amministratore sono soggetti a gestione separata, indipendentemente che questo sia socio o esterno e che abbia già una previdenza obbligatoria a cui fa riferimento.
    Bepizomon, la società è una srl unipersonale che opera soprattutto col settore pubblico. Il socio/amministratore unico non presterà la sua opera all'interno della stessa. Si presume che lo stesso socio non percepirà alcun compenso per la sua attività di amministratore. Qual è l'adempimento INPS da porre in essere al momento della comunicazione di inizio attività? P.s. l'attività manuale sarà svolta dai dipendenti assunti al momento della firma dei contratti con la P.A..

    Grazie

  5. #15
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,356

    Predefinito

    comunicazioni all'inps solo per l'assunzione dei dipendenti. nessuna iscrizione per il socio non lavoratore, nessuna iscrizione per l'amministratore fino a quando non percepirà il compenso per l'attività amministrativa.

  6. #16
    Fn7
    Fn7 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    240

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    comunicazioni all'inps solo per l'assunzione dei dipendenti. nessuna iscrizione per il socio non lavoratore, nessuna iscrizione per l'amministratore fino a quando non percepirà il compenso per l'attività amministrativa.
    Nel momento in cui comunicherò alla C.C.I.A.A. l'inizio attività della s.r.l. dovrò compilare il prospetto INPS in cui risulterà il rappresentante legale/amministratore unico della società. Facendo questa comunicazione il soggetto risulterà negli archivi INPS e sarà soggetto a contribuzione?
    In merito trovo tanta confusione (soprattutto) dopo aver chiesto consiglio al call center INPS.

  7. #17
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,356

    Predefinito

    quando fai la pratica in CCIAA non compili il prospetto inps, il socio non è lavoratore ma solo di capitale e l'amministratore non percepisce compenso.

  8. #18
    Fn7
    Fn7 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    240

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    quando fai la pratica in CCIAA non compili il prospetto inps, il socio non è lavoratore ma solo di capitale e l'amministratore non percepisce compenso.
    Questo l'avevo pensato anch'io. Ma un collega, in questa discussione, mi ha detto che è difficile pensare che l'unico socio sia di capitali in quanto qualcuno, si ipotizza, debba occuparsi di gestione della s.r.l..

  9. #19
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Francesco Nicita Visualizza Messaggio
    Questo l'avevo pensato anch'io. Ma un collega, in questa discussione, mi ha detto che è difficile pensare che l'unico socio sia di capitali in quanto qualcuno, si ipotizza, debba occuparsi di gestione della s.r.l..
    Della gestione della srl può occuparsi un dipendente volendo, ma se non ce ne sono se ne occuperà il socio che, finché non prende compensi per l'attività amministrativa, non va iscritto.

  10. #20
    Fn7
    Fn7 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    240

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    Della gestione della srl può occuparsi un dipendente volendo, ma se non ce ne sono se ne occuperà il socio che, finché non prende compensi per l'attività amministrativa, non va iscritto.
    Grazie bepizomon, mi sembra la soluzione più conveniente anche se trovo molti pareri contrari. L'importante è che non arriveranno contributi da pagare.

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Malattia edile cassa edile e inps
    Di Liuis nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-12-12, 12:59 PM
  2. Amministratore che percepisce compenso
    Di alex88 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-06-12, 03:12 PM
  3. Iscrizione INPS azienda con solo compenso amministratore
    Di luciaidg nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-05-11, 04:33 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-05-09, 01:41 PM
  5. Compenso da amministratore e INPS
    Di teo2811 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-06-07, 08:29 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15