Buongiorno,
sono dipendente di una famosa catena di erboristerie.
il ns ufficio personale nel cedolino di dicembre 2013 ci ha pagato circa 59 Ç per l'8 dicembre, festa dell'Immaccolata, caduta di domenica (giorno in cui peraltro abbiamo lavorato) con la voce FESTIVITA' NON GODUTA.
perfetto, cadeva di domenica, hanno solo applicato le regole del CCNL.
ora per˛ arriva una mail in tutti i negozi con questa dicitura: VI COMUNICHIAMO CHE SULLE BUSTE PAGA DI PROSSIMA EMISSIONE (gennaio 2014 ) VI SARA' OPERATO UN CONGUAGLIO IN CONSEGUENZA DELLA CORRETTA APPLICAZIONE DELLE NORME SUL P.TIME, PER ERRORE ERANO STATI CONSIDERATI RIPOSI ANCHE I GIORNI NEI QUALI LA PRESTAZIONE DI LAVORO NON E' DOVUTA PER CONTRATTO.
LA VOCE USATA IN ERRORE NEL CEDOLINO DI DICEMBRE 2013 E' STATA DI "FESTIVITA' NON GODUTA", DETTA VOCE SARA' TRATTENUTA NEL CEDOLINO DI COMPETENZA DI FEBBRAIO 2014.
ora nella mia ignoranza in materia parto dal presupposto che se mandano una mail aziendale di questo genere a tutti i negozi d'Italia, sia vero.
ho cercato sul CCNL se il full-time ha diritto alla festivitÓ non goduta e il part-time (orizzontale, il nostro) no, ma non Ŕ citata alcuna differenza tra i 2 contratti.
sapete dirmi qualcosa?
grazie anticipatamente