Buongiorno a tutti. Questo è il mio primo post su questo forum e spero che qualcuno possa chiarirmi le mie idee confuse.

A febbraio mi sono dimesso da un'azienda dalla quale percepivo un RAL di circa 23k euro, CCNL metalmeccanico, per lavorare in un'altra società dalla quale percepisco un RAL di circa 27k euro, CCNL commercio.

Facendo un veloce calcolo, (27k - 27%) / 14 = 1407 € NETTE (ripeto, calcolo molto approssimativo)
Nella realtà dei fatti, analizzando la busta paga io percepisco uno stipendio LORDO di 1531€ (che poi la stessa somma costituisce anche l'imponibile INPS) e il resto mi viene integrato con somme che dipendono dal numero dei giorni lavorati e comunque sotto la voce RIMBORSO SPESE.

Guardando un pò di documenti in giro, mi sembra di capire che i rimborsi spese non rientrano nell'ammontare del RAL.
Nella mia situazione quindi, il mio RAL dovrebbe essere di 1531 * 14 = 21434€ e quindi sono andato a peggiorare la mia situazione.

Potreste gentilmente dirmi se il mio ragionamento è sbagliato oppure sono stato banalmente preso in giro?

Grazie per il supporto.