Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Dubbio su erogazione bonus dl 66/2014

  1. #1
    UFFA!!! è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    13

    Predefinito Dubbio su erogazione bonus dl 66/2014

    Buon pomeriggio a tutti,

    Nell'incertezza a stabilire la soglia prevista per il diritto o meno a percepire il bonus previsto dal DL 66/2014, alcuni lavoratori hanno richiesto la non applicazione perchè non vorebbero trovarsi in sede di dichiarazione dei redditi 2015 a restituire il " mal tolto". Sin qui nessun problema, ma se nel corso dei prossimi sette mesi le cose cambiassero in peggio, cioè, il reddito dovesse essere inferiore alla soglia dei 24.000,00 e/o dei 26.000,00 € detto bonus può essere riconosciuto in fase di dichiarazione dei redditi 2015 ......o con la dichiarazione dei redditi viene recuperato solo il bonus erogato in più?
    Leggendo le circolari in materia mi è sembrato di capire che esiste il riconoscimento della spettanza, in fase di dichiarazione dei redditi, solo per coloro che hanno cessato il rapporto di lavoro prima del mese di maggio o per coloro che non hanno il sostituto d'imposta (COLF).
    La circolare è la n.8/e Agenzia delle Entrate al punto 5
    ........"ad esempio perchè relativo a un rapporto di lavoro cessato prima del mese di maggio".........
    Ringrazio chi gentilmente vorrà chiarire
    .

  2. #2
    alex88 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    751

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UFFA!!! Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio a tutti,

    Nell'incertezza a stabilire la soglia prevista per il diritto o meno a percepire il bonus previsto dal DL 66/2014, alcuni lavoratori hanno richiesto la non applicazione perchè non vorebbero trovarsi in sede di dichiarazione dei redditi 2015 a restituire il " mal tolto". Sin qui nessun problema, ma se nel corso dei prossimi sette mesi le cose cambiassero in peggio, cioè, il reddito dovesse essere inferiore alla soglia dei 24.000,00 e/o dei 26.000,00 € detto bonus può essere riconosciuto in fase di dichiarazione dei redditi 2015 ......o con la dichiarazione dei redditi viene recuperato solo il bonus erogato in più?
    Leggendo le circolari in materia mi è sembrato di capire che esiste il riconoscimento della spettanza, in fase di dichiarazione dei redditi, solo per coloro che hanno cessato il rapporto di lavoro prima del mese di maggio o per coloro che non hanno il sostituto d'imposta (COLF).
    La circolare è la n.8/e Agenzia delle Entrate al punto 5
    ........"ad esempio perchè relativo a un rapporto di lavoro cessato prima del mese di maggio".........
    Ringrazio chi gentilmente vorrà chiarire
    .
    Ciao "Uffa"; potresti rimandare tutto alle buste di dicembre e verificare con il conguaglio.

  3. #3
    UFFA!!! è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Gentilissimo, grazie e buon pomeriggio

Discussioni Simili

  1. Bonus 80 euro dubbio applicazione e dubbio di costituzionalità
    Di LUCA81 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-05-14, 12:07 PM
  2. Dubbio su esenzione presentazione 730/2014.
    Di danyjet nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-04-14, 08:01 PM
  3. Dubbio erogazione contributo assunzione
    Di bananazoo nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-06-12, 12:29 PM
  4. Erogazione bonus famiglia
    Di jemar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 06-03-09, 05:30 PM
  5. dubbio su compensazione bonus incapienti
    Di stsimar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-02-08, 07:15 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15