Buongiorno a tutti, spero di non duplicare nulla di quanto scritto in questo forum, ma non ho trovato nulla nelle varie sezioni.

Vado al dunque cercando di essere sintetico:
- in caso di rapporto di collaborazione occasionale con diversi committenti, in cui uno di questi è una società straniera senza p.iva italiana, come si gestisce il versamento alla gestione separata, una volta superato (seppur di poco) il tetto dei 5000 euro con una quota che dovrebbe essere versata dalla società straniera?

- in caso ci si accorga in ritardo del suddetto superamento (in fase di compilazione del 730 quest'anno) come si regolarizza la posizione?

aggiungo per completezza che non dispongo di partita IVA

Grazie cordiali saluti
Giovanni