Salve ho una domanda riguardo il calcolo dei contributi INPS con la gestione separata.

Supponiamo che una persona svolga due attività per due committenti diversi.

Diciamo che con il primo committente faccia un contratto a progetto con un importo di 7000€.
Con il secondo committente faccia invece una prestazione occasionale sempre per un importo di 6000€.

La normativa prevede che per le prestazioni occasionali superata la soglia dei 5000€ l'importo che si ottiene dalla differenza tra il compenso e la soglia succitata sia soggetto al calcolo dei contributi INPS per la gestione separata.

Mi chiedevo se nel caso succitato tutto l'importo della prestazione occasionale sia soggetto al calcolo dei contributi con la gestione separata oppure si faccia la seguente differenza (6000-5000) per ottenere l'importo per il calcolo dei contributi.