Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
Like Tree4Likes

Discussione: Cosa posso chiedere nel preventivo se voglio guadaganre 2750 euro?

  1. #1
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito Cosa posso chiedere nel preventivo se voglio guadaganre 2750 euro?

    Ciao a tutti,

    Vorrei un piccolo aiuto per stendere un preventivo. Sono disoccupato e mi sto impratichendo come web designer ma esistono diverse denominazioni per il lavoro di cui mi occupo io (programmatore, agenzia di comunicazione web, ecc…) anche se in fondo faccio una sola cosa:
    programmi e siti internet
    Vi pongo il quesito:
    Supponete che io voglia guadagnare in 1 anno di lavoro, al netto di tutte le spese (commercialista, tasse, imposte, ecc...), 33000 euro (in pratica 2750 euro/mese) poi ipotizzate che debba fare un lavoro in cui io abbia necessità di acquistare delle apparecchiature hardware per un valore di 300 euro + iva. Infine presumete che io desiri ottenere un utile di 2750 euro.
    Sulla base di quanto detto, in preventivo al cliente, quale cifra dovrei chiedere?
    Supponendo ora di voler ridimensionare la mia fetta a 2500 euro/mese e quindi un utile annuo di 30000 euro (in pratica 12 lavori come questo) con sempre le 300 euro + iva da pagare al fornitore di hardware. Per semplicità supponete che in quest’ultima somma rientrino anche le spese per energia elettrica, adsl, benzina, ecc...
    Sulla base di quanto detto, in preventivo al cliente, quale cifra dovrei chiedere?
    Ora complichiamo ulteriormente il discorso e scriviamo la seguente equazione:
    SPESE_IVATE + UTILE_NETTO * n = TOT_IVATO
    Esiste una tabella con cui tracciare questo valore di n che è funzione del reddito anno?
    Ovvero, matematicamente parlando: n = n(REDDITO_NETTO_ANNO)
    IN PRATICA VORREI UN METODO PER POTER STIMARE L’AMMONTARE DEL PREVENTIVO IN FUNZIONE DELLA TARIFFA CHE DECIDO DI APPLICARE.
    Inoltre vorrei capire se la ritenuta di acconto è una cosa simile all’iva per i commercianti nel senso che va pagata alla Stato, è pari al 22% ma si differisce dalla seconda soltanto perché deve essere pagata dal cliente e non dal web designer.

    A presto e grazie
    Gianni

  2. #2
    Dukes è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    171

    Predefinito

    Il miglior consiglio per te e provare a contattare un comemrcialista e valutare con lui le implicazioni fiscali e previdenziali dell'apertura di una partita iva. Se riesci ad aderire ad alcuni regimi agevolati come quello dei minimi potresti non pagare nè iva nè ritenute...

    Per quanto riguarda il tuo business plan/budget, devi tenere conto anche dei prezzi del mercato... Alcuni costi sono variabili e non preventivabili... Un commercialista ti può anche aiutare a gestire questa fase.

  3. #3
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Tutto vero quello che scrivi però in questo momento io non ho intenzione di prendere la partita iva, prima vorrei fare qualche lavoretto e mettere da parte qualcosa anche perché tempo fa ero già andato da un commercialista per un’attività (un negozio) e mi aveva detto che minimo si doveva pagare 4000 euro di inps + 600 euro per la gestione fiscale (dilazionati, questo si ma una bella botta lo stesso!).
    In questo momento io vorrei solo sapere quanto dovrei chiedere (uso il condizionale perché è il mercato che definisce il prezzo, questo lo so anche io, non sono mica stupido) per guadagnare 2750 euro/mese oppure 2500 euro/mese. Ho già fatto dei lavori di questo tipo in passato è ho perso diversi clienti perché mi hanno chiesto la fattura che io non ho potuto fare (non parlarmi della prestazione occasionale so già tutto anche di quella). Mi interessa fare questo conto per capire se il prezzo che dovrei fare al cliente o ad uno nuovo sarebbe ancora economicamente accettabile e concorrenziale? Capisci il discorso ora?
    Detto in altro modo vorrei valutare se invece di 2750 euro/mese potrei accontentarmi di fatturare 2500 euro/mese oppure se dovrei scendere ancora fino a 2000 euro/mese. La partiva iva è anche una necessità perché molte aziende come ho già detto senza di essa non mi considerano.
    Inoltre vorrei anche sentire qualche vostro parere sulla gestione fiscale perché un commercialista (il primo) mi chiede 600 euro/anno come minimo anche se non fatturo un tubo e anticipati più eventuali extra se il numero di documenti sale oltre certi numeri. Altri che conosco prendono meno, alcuni 300 (pochi) e altri 400.
    Ultima modifica di giannino1995; 14-08-14 alle 12:56 PM

  4. #4
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dukes Visualizza Messaggio
    Se riesci ad aderire ad alcuni regimi agevolati come quello dei minimi potresti non pagare nè iva nè ritenute...
    Il regime dei minimi direi proprio di no 2750 euro/mese sono 33000 euro/anno! Poi percarità, sarei felicissimo di sbagliarmi!

  5. #5
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

  6. #6
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Io farei così:

    Utile: 2500 euro
    Spese non scaricabili: 250 euro (ricarica del telefonino, carburante, tariffa autostradale, pranzo fuori casa, ecc... tutte iva inclusa a differenza delle altre)
    Commercialista: 100 euro (se il lavoro dura 1 mese il cliente paga 1/12 di 1000 euro: l'importo annuale stimato)
    Stato: (2500+250)*pf/(1-pf) = 3102 euro (suppongo 43% di pressione fiscale)
    Spese: 300 euro
    Iva: (2500+250+100+300)*0.22 = 693 euro
    Tot.: 6945 euro

    I dubbi che mi affliggono sono i seguenti:

    1) pf=0.53 è corretto per un reddito di 33000 euro?
    2) L'iva sulle spese dovute alla pressione fiscale non si calcola, giusto?

    Attendo un vostro riscontro ma forse ora il concetto è più semplice perché a me interessa solo poter stimare questo valore di pf.

    Mi seguite oppure no?

    P.S.: pf l'ho preso da qui:
    Confcommercio, in Italia pressione fiscale da record: toccata quota 53,2% - QuotidianoNet - Notizie in tempo reale
    Ultima modifica di giannino1995; 14-08-14 alle 08:29 PM

  7. #7
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Attenzione forse ho fatto qualche errore:
    Esclusivo: Simulazione della Pressione Fiscale e Contributiva Reale su un Professionista, un Commerciante ed un Artigiano (tra 66 e 72%) | Scenarieconomici.itScenarieconomici.it
    guardando questa pagina sembra che le cose siano diverse... ovvero peggiori...

  8. #8
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    dopo questo non ci capisco più un tubo:

    Per molti liberi professionisti la pressione fiscale superiore ad ogni sopportazione

    bisognerebbe fare un calcolo iterativo ma temo che in base al regime fiscale italiano un professionista sia letteralmente costretto ad accontentarsi di un certo stipendio perché il mio pf rischierebbe si salire spaventosamente...

  9. #9
    doppiaeffe è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    111

    Predefinito R: Cosa posso chiedere nel preventivo se voglio guadaganre 2750 euro?

    Eccheccazzo ma vai da un collega e fatti consigliare.
    Ti costa meno di fare da solo e fare danno.
    Se hai una carie chiedi al forum dentista o vai dal dottore?
    Un minimo di dignità al nostro lavoro riconoscila
    MrDike and Fr@ntic like this.

  10. #10
    giannino1995 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da doppiaeffe Visualizza Messaggio
    Eccheccazzo ma vai da un collega e fatti consigliare.
    Ti costa meno di fare da solo e fare danno.
    Se hai una carie chiedi al forum dentista o vai dal dottore?
    Un minimo di dignità al nostro lavoro riconoscila
    Mi spiace veramente tantissimo che tu abbia interpretato in questo modo il mio intervento inoltre ho sempre avuto grande rispetto per il vostro lavoro però se scrivo in un forum dove si parla di consulenza del lavoro mi aspetto di poter parlare esattamente di questo. Sono iscritto anche ad altri forum dove si parla di php, java, c++, ecc... e non ricordo di aver mai visto cori razzisti perché un iscritto non fosse laureato o perché non fosse un programmatore. Quello che ti sto chiedendo è una/un semplice formuletta/numero!. Se costruisci un muro in cemento armato dinanzi a me e quello che sai scrivere è “vai da un commercialista” allora quale interesse potrei ancora avere a stare qui? Ho letto anche le altre domande del forum e parlano di cose ben più complicate che questa.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cosa posso scaricare autonomo?
    Di morganbluvertigo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-09-12, 07:43 AM
  2. Cosa posso detrarre con partita iva regime agevolato?
    Di andreagiugio nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-04-12, 07:04 PM
  3. Posso chiedere il fallimento del tour operator (ditta individuale) ?
    Di andrea_gervasio nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-11-11, 09:55 AM
  4. ho saltato diverse fatture. cosa posso fare?
    Di oriettina76 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 20-01-11, 03:58 PM
  5. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 08:19 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15