Salve a tutti,
mi si stà presentanto il seguente caso: una Srl unipersonale il cui socio Amministratore è persona esterna (non socio) della stessa, mi chiede se può svolgere attività lavorativa all'interno della società, diversa da quella di amministratore - nel caso in questione si tratterebbe di effettuare delle consegne di generi alimentari con il furgone della società- secondo il mio parere non può e non può neanche svolgerla come dipendente della società in quanto essendo amministratore unico, sarebbe lui stesso ad assumere se stesso. Lo potrebbe fare se nella socità vi fosse un CdA nel quale uno degli amministratori si occupa del personale dipendente. Quindi a mio parere può svolgere soltanto l'attività di amministratore. Chiedo cortesemente un parere in merito..
Grazie Massimo