che voi sappiate, un lavoratore dipendente, impiegato con contr. tempo indeterminato (vive col convivente disoccupato e con 1 figlio minore), per sfuggire al pignoramento del quinto dello stipendio può escogitare qualcosa? Che so: farsi cambiare il contratto per un po' di tempo, insomma usare le norme a proprio favore.

Devo recuperare una somma di 4000 euro ma prima di iniziare la procedura (e i costi) vorrei essere sicuro che quello sia un pignoramento che darà frutti certi.

grazie