ho problema per un cocopro il cui rapporto terminava il 20 ottobre e superiore a 6 mesi. A distanza di 20 giorni mi si chiede di prorogare il rapporto per altri sei mesi, ben oltre i 5 gg consentiti.

Che fare? Trasmettere una semplice proroga tardiva inserendo nella casella "proroga di fatto" NO e quindi aspettare la sanzione. Altrimenti se intesa come proroga di fatto credo che non debba essere fatto unilav ma dovrei pagare con le maggiorazioni retributive.

E' cosi?

La motivazione è che il progetto non è stato terminato e quindi occorre concedere maggior tempo. Ma il datore ha omesso di comunicarcelo. Quale la soluzione migliore?

Grazie.