Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree1Likes
  • 1 Post By UPWARDCDL

Discussione: esperienza meccanico chiedo aiuto

  1. #1
    Mauro1989 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    8

    Predefinito esperienza meccanico chiedo aiuto

    salve a tutti,vorrei chiedervi aiuto se possibile,ho 24 anni,ho studiando ingegneria meccanica,mi sono iscritto l'anno scorso,il problema Ŕ che non riesco a passare gli esami,sono veramente difficili,adesso sto cercando lavoro come meccanico o elettrauto,io ho fatto dopo le medie 3 anni di scuola professionale proprio per diventare autoriparatore(meccanico e elettrauto),poi ho fatto altri 3 anni di scuola superiore e sono diventato perito meccanico,sto girando per le officine e non mi vuole prendere nessuno purtroppo,nel mio percorso di formazione professionale ho anchhe fatto degli stage in officina,sto girando per la mia zona,gli chiedo se posso lavorare anche gratis,mi serve solo l'esperienza anche perchŔ sugli annunci su internet chiedono minimo 2-3 anni di esperienza ,le officine per˛ mi rispondo e mi dico di no perchŔ mi devono per forza assumere e non hanno soldi per farlo dicono,non mi possono tenere neanche in nero perchŔ se mi faccio male la responsabilitÓ Ŕ loro, non so cosa fare,un amico mi ha detto che farei bene ad aprirmi una partita iva come piccolo professionista e farmi fare dai meccanici le fatture per il lavoro svolto da me in officina,chiedo a voi se avete un idea per cui le officine mi possano assumere,ho sentito anche che le aziende pagano meno un apprendista,non so proprio cosa fare per poter lavorare,scusate se mi sono dilungato troppo vi prego di aiutarmi per favore

  2. #2
    p3rn1 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    165

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro1989 Visualizza Messaggio
    salve a tutti,vorrei chiedervi aiuto se possibile,ho 24 anni,ho studiando ingegneria meccanica,mi sono iscritto l'anno scorso,il problema Ŕ che non riesco a passare gli esami,sono veramente difficili,adesso sto cercando lavoro come meccanico o elettrauto,io ho fatto dopo le medie 3 anni di scuola professionale proprio per diventare autoriparatore(meccanico e elettrauto),poi ho fatto altri 3 anni di scuola superiore e sono diventato perito meccanico,sto girando per le officine e non mi vuole prendere nessuno purtroppo,nel mio percorso di formazione professionale ho anchhe fatto degli stage in officina,sto girando per la mia zona,gli chiedo se posso lavorare anche gratis,mi serve solo l'esperienza anche perchŔ sugli annunci su internet chiedono minimo 2-3 anni di esperienza ,le officine per˛ mi rispondo e mi dico di no perchŔ mi devono per forza assumere e non hanno soldi per farlo dicono,non mi possono tenere neanche in nero perchŔ se mi faccio male la responsabilitÓ Ŕ loro, non so cosa fare,un amico mi ha detto che farei bene ad aprirmi una partita iva come piccolo professionista e farmi fare dai meccanici le fatture per il lavoro svolto da me in officina,chiedo a voi se avete un idea per cui le officine mi possano assumere,ho sentito anche che le aziende pagano meno un apprendista,non so proprio cosa fare per poter lavorare,scusate se mi sono dilungato troppo vi prego di aiutarmi per favore
    Ciao,
    purtroppo con la crisi:
    1- o c'Ŕ meno lavoro;
    2- o c'Ŕ comunque lavoro ma pochi sono disposti ad assumere, visti i costi esorbitanti per pagare un dipendente.

    Le alternative:
    1- l'assunzione con apprendistato professionalizzante, che costa sensibilmente meno al datore di lavoro e prevede una retribuzione di partenza inferiore anche per te;
    2- l'apertura di partita Iva: a te l'apertura non costa nulla (se la fai presso l'Agenzia delle Entrate), poi ovviamente devi tenerti una contabilitÓ (consiglio di farti aiutare da un professionista) e pagarci le tasse, che variano a seconda del regime fiscale in cui sarai. Fino al 31/12/2014 puoi scegliere il regime dei minimi, che prevede una tassazione sul reddito del 5%; devi pagare i contributi come artigiano all'INPS (almeno 3.000,00 euro circa all'anno), a cui aggiungere anche l'INAIL.
    In questo caso, al di lÓ dei costi fissi, tieni conto che se dovessi operare per una sola officina con partita iva, si presume il rapporto di subordinazione (risulteresti un dipendente "mascherato"), pertanto - secondo me - l'opzione della partita Iva Ŕ buona se valuti di fare prestazioni singole per almeno alcune e diverse officine.

    Ci ho messo buona volontÓ, spero di averti detto tutto correttamente, ma invito colleghi pi¨ autorevoli a correggere o integrare la questione.

    Ti saluto, in bocca al lupo.

  3. #3
    UPWARDCDL Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    LocalitÓ
    Caserta
    Messaggi
    230

    Predefinito

    Consigliamo di inviare cv ad Agenzie per il Lavoro come pu˛ essere la nostra o quella di altri colleghi che scrivono in questo forum,per cercare di incrociare domanda e offerta di lavoro in relazione alle varie possibilitÓ del momento. Inviare anche ad altri soggetti il proprio cv per aumentare le possibilitÓ Ŕ sempre consigliato.
    Ci sono diverse agevolazioni che permettono di assumere personale relativo al suo profilo. Noi forniamo consulenza per l'attivazione di tirocini formativi sia ad Aziende che a professionisti che non si occupano di questo settore per favorire la creazione di posti di lavoro.
    Potrebbe provare a chiedere a queste Aziende se sono disponibili a farle fare un tirocinio formativo, lei avrebbe la possibilitÓ di fare una vera esperienza di lavoro e formazione, arricchire il suo cv e avere maggiori referenze.
    L'azienda nel periodo del tirocinio non dovrÓ sostenere costi per la sua assunzione relativi a tasse o contributi per 6 o 12 mesi.
    Il tirocinio formativo non Ŕ un rapporto di lavoro e le Aziende, non sono obbligate ad assumere al termine del tirocinio lo stagista, ma i dati dimostrano che le Aziende al termine dello stage offrono un vero e proprio contratto di lavoro magari usufruendo anche di altre Agevolazioni. Rimaniamo a sua disposizione per ulteriori chiarimenti sia sul forum ma anche in privato.
    Cordiali saluti.
    p3rn1 likes this.

  4. #4
    Mauro1989 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UPWARDCDL Visualizza Messaggio
    Consigliamo di inviare cv ad Agenzie per il Lavoro come pu˛ essere la nostra o quella di altri colleghi che scrivono in questo forum,per cercare di incrociare domanda e offerta di lavoro in relazione alle varie possibilitÓ del momento. Inviare anche ad altri soggetti il proprio cv per aumentare le possibilitÓ Ŕ sempre consigliato.
    Ci sono diverse agevolazioni che permettono di assumere personale relativo al suo profilo. Noi forniamo consulenza per l'attivazione di tirocini formativi sia ad Aziende che a professionisti che non si occupano di questo settore per favorire la creazione di posti di lavoro.
    Potrebbe provare a chiedere a queste Aziende se sono disponibili a farle fare un tirocinio formativo, lei avrebbe la possibilitÓ di fare una vera esperienza di lavoro e formazione, arricchire il suo cv e avere maggiori referenze.
    L'azienda nel periodo del tirocinio non dovrÓ sostenere costi per la sua assunzione relativi a tasse o contributi per 6 o 12 mesi.
    Il tirocinio formativo non Ŕ un rapporto di lavoro e le Aziende, non sono obbligate ad assumere al termine del tirocinio lo stagista, ma i dati dimostrano che le Aziende al termine dello stage offrono un vero e proprio contratto di lavoro magari usufruendo anche di altre Agevolazioni. Rimaniamo a sua disposizione per ulteriori chiarimenti sia sul forum ma anche in privato.
    Cordiali saluti.
    salve,mi sono registrato sul vostro sito,spero di essere aiutato

  5. #5
    Mauro1989 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da p3rn1 Visualizza Messaggio
    Ciao,
    purtroppo con la crisi:
    1- o c'Ŕ meno lavoro;
    2- o c'Ŕ comunque lavoro ma pochi sono disposti ad assumere, visti i costi esorbitanti per pagare un dipendente.

    Le alternative:
    1- l'assunzione con apprendistato professionalizzante, che costa sensibilmente meno al datore di lavoro e prevede una retribuzione di partenza inferiore anche per te;
    2- l'apertura di partita Iva: a te l'apertura non costa nulla (se la fai presso l'Agenzia delle Entrate), poi ovviamente devi tenerti una contabilitÓ (consiglio di farti aiutare da un professionista) e pagarci le tasse, che variano a seconda del regime fiscale in cui sarai. Fino al 31/12/2014 puoi scegliere il regime dei minimi, che prevede una tassazione sul reddito del 5%; devi pagare i contributi come artigiano all'INPS (almeno 3.000,00 euro circa all'anno), a cui aggiungere anche l'INAIL.
    In questo caso, al di lÓ dei costi fissi, tieni conto che se dovessi operare per una sola officina con partita iva, si presume il rapporto di subordinazione (risulteresti un dipendente "mascherato"), pertanto - secondo me - l'opzione della partita Iva Ŕ buona se valuti di fare prestazioni singole per almeno alcune e diverse officine.

    Ci ho messo buona volontÓ, spero di averti detto tutto correttamente, ma invito colleghi pi¨ autorevoli a correggere o integrare la questione.

    Ti saluto, in bocca al lupo.
    Si a me va bene anche se mi assumino con contratto di apprendistato,il problema Ŕ che le officine non accettano lo stesso,quindi sto cercando un modo per poter lavorare e per questo ho avuto questa idea della partita iva,vorrei che mi rispondesse un commercialista o qualcuno che ci capisce,quindi vi chiedo se ne conoscete uno

  6. #6
    UPWARDCDL Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    LocalitÓ
    Caserta
    Messaggi
    230

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro1989 Visualizza Messaggio
    salve,mi sono registrato sul vostro sito,spero di essere aiutato
    Non deve registrarsi al nostro sito per ricevere questa tipologia di aiuto.Se sta optando per lavorare con partita iva le hanno giÓ risposto, oppure attenda altri colleghi perchŔ noi non ci occupiamo della gestione di rapporti di lavoro sotto partita iva.
    Le abbiamo consigliato il tirocinio formativo perchŔ costa ancora di meno rispetto all'apprendistato e quindi Ŕ probabile che l'azienda sia pi¨ disposta ad assumerla almeno come tirocinante.
    Ovviamente se Ŕ applicabile al 100% un tirocinio in qualche officina va verificato dopo aver analizzato la posizione della azienda e la sua personale nei minimi particolari.
    Un cordiale saluto.
    Ultima modifica di UPWARDCDL; 14-11-14 alle 02:45 PM

  7. #7
    UPWARDCDL Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    LocalitÓ
    Caserta
    Messaggi
    230

    Predefinito

    Per il discorso partita iva le hanno risposto:
    2- l'apertura di partita Iva: a te l'apertura non costa nulla (se la fai presso l'Agenzia delle Entrate), poi ovviamente devi tenerti una contabilitÓ (consiglio di farti aiutare da un professionista) e pagarci le tasse, che variano a seconda del regime fiscale in cui sarai. Fino al 31/12/2014 puoi scegliere il regime dei minimi, che prevede una tassazione sul reddito del 5%; devi pagare i contributi come artigiano all'INPS (almeno 3.000,00 euro circa all'anno), a cui aggiungere anche l'INAIL.
    In questo caso, al di lÓ dei costi fissi, tieni conto che se dovessi operare per una sola officina con partita iva, si presume il rapporto di subordinazione (risulteresti un dipendente "mascherato"), pertanto - secondo me - l'opzione della partita Iva Ŕ buona se valuti di fare prestazioni singole per almeno alcune e diverse officine.

Discussioni Simili

  1. Chiedo aiuto
    Di brunoeemi nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-08-11, 07:43 AM
  2. esperienza apprendistato
    Di paro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-04-11, 11:32 PM
  3. Mai stato assunto...la mia esperienza.
    Di progesat nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 15-03-11, 05:20 PM
  4. False "assente ingiustificate", chiedo aiuto
    Di Algol80 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-05-09, 04:50 PM
  5. ancora sulle ristrutturazioni....chiedo aiuto
    Di agata nel forum Manovre fiscali, legge stabilitÓ e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-03-07, 02:16 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15