Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Transazione "novativa" e lul

  1. #1
    stef è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    232

    Predefinito Transazione "novativa" e lul

    Una ditta e un dipendente in precedenza licenziato raggiungono un accordo in sede di conciliazione ex art 410 cpc.
    L'accordo prevede l'erogazione di una somma X a titolo di "incentivo all'esodo e transazione generale novativa".
    Tralasciando le questione già in precedenza dibattute (che ho letto e riletto) nel forum sulla effettività della novazione, quello che mi interessa sapere è se in questi casi sia d'obbligo l'annotazione sul lul.

    Scusate la domanda, forse banale, ma è la prima volta che affronto il caso.

  2. #2
    nadir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    607

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef Visualizza Messaggio
    Una ditta e un dipendente in precedenza licenziato raggiungono un accordo in sede di conciliazione ex art 410 cpc.
    L'accordo prevede l'erogazione di una somma X a titolo di "incentivo all'esodo e transazione generale novativa".
    Tralasciando le questione già in precedenza dibattute (che ho letto e riletto) nel forum sulla effettività della novazione, quello che mi interessa sapere è se in questi casi sia d'obbligo l'annotazione sul lul.

    Scusate la domanda, forse banale, ma è la prima volta che affronto il caso.
    In passato ho avuto un caso del genere, per non avere problemi con l' inps vi ho versato i contributi e inviato uniemens, ho tassato la somma ai fini irpef, per cui mi è sembrato naturale compilare il lul, solo nella parte retributiva. Nel mio caso si trattava solo di transazione novativa.

  3. #3
    stef è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    232

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir Visualizza Messaggio
    In passato ho avuto un caso del genere, per non avere problemi con l' inps vi ho versato i contributi e inviato uniemens, ho tassato la somma ai fini irpef, per cui mi è sembrato naturale compilare il lul, solo nella parte retributiva. Nel mio caso si trattava solo di transazione novativa.
    In questo caso la ditta non ne vuole sapere di contributi inps (anche se a mio parere la transazione poteva essere impostata meglio). Quindi non farei uniemens.
    No uniemens = No LUL ?

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-13, 01:46 PM
  2. licenziamento, part time e "ricerca di altra occupazione" CNL "trasportie logistica"
    Di devavi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 02:27 PM
  3. UNICO 2012, "ieri" sfitto, "oggi" locato con cedolare
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 04:32 PM
  4. passaggio dal regime delle "nuove attività" al "superminimi" 2012
    Di Umberto.Bergamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 04:20 PM
  5. Black-list: acquisto con IVA in dogana, da indicare come "imponibile" o "no"?
    Di dott.mamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-10-10, 10:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15