Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Festivita' cadente di sabato?

  1. #1
    alex88 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    751

    Predefinito Festivita' cadente di sabato?

    Ciao a tutti.


    Fin'ora mi sono solo occupato di buste paga colf, ma ultimamente (in vista anche dell'esame da Cdl del prossimo anno) mi sto avvicinando alle paghe degli altri settori che sono elaborate dal mio collega. Gli ho trovato da dire sulla festività cadente di sabato del 1° Novembre, almeno per gli Studi Professionali e l'artigianato metalmeccanica, in cui il CCNL relativo non prevede una retribuzione relativa.

    Credo di avere ragione, ma il problema è che le paghe sono sempre state fatte così: domanda; se si è sempre fatto così tale retribuzione può diventare una consuetudine aziendale e quindi effettivamente dovuto al lavoratore, oppure si può "tornare indietro" e non pagare nulla (salvo previsione del CCNL)?

  2. #2
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    206

    Predefinito

    Partiamo dalla regola generale che il 1° novembre è considerato, per legge, festività infrasettimanale, il che comporta una differenza sostanziale rispetto alle festività nazionali (che sono il 25 aprile, il 1° maggio e il 2 giugno). Per le festività infrasettimanali, nel caso in cui non cadano di domenica, al lavoratore spetta solo un ulteriore giorno di riposo senza che ciò comporti necessariamente un incremento della retribuzione. Le festività nazionali, invece, vanno retribuite sempre come se cadessero di domenica.

    Ti consiglio la lettura di questa guida: Calcolo della retribuzione durante i periodi festivi | Lavoro e Fisco, tutto ciò che ti serve sapere!
    Dott. Andrea Rosana

  3. #3
    alex88 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    751

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulenteDelLavoro Visualizza Messaggio
    Partiamo dalla regola generale che il 1° novembre è considerato, per legge, festività infrasettimanale, il che comporta una differenza sostanziale rispetto alle festività nazionali (che sono il 25 aprile, il 1° maggio e il 2 giugno). Per le festività infrasettimanali, nel caso in cui non cadano di domenica, al lavoratore spetta solo un ulteriore giorno di riposo senza che ciò comporti necessariamente un incremento della retribuzione. Le festività nazionali, invece, vanno retribuite sempre come se cadessero di domenica.

    Ti consiglio la lettura di questa guida: Calcolo della retribuzione durante i periodi festivi | Lavoro e Fisco, tutto ciò che ti serve sapere!
    Grazie mille Andrea; quindi nel mio caso è giusto (per entrambi i CCNL) non retribuire più il 1° Novembre cadente il sabato, in quanto non lavorativo (altrimenti, qualora avessi gestito lavoratori con orari in settimana lunga, per i mensilizzati non sarebbe cambiato comunque nulla, mentre per i lavoratori a ore sarebbe spettato 1/6 della retribuzione globale di fatto settimanale).

  4. #4
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    206

    Predefinito

    Esatto. Sull'argomento è intervenuto il Ministero del Lavoro il 20 febbraio 2006 osservando che il caso di coincidenza della giornata festiva con il sabato non lavorativo, non è stato espressamente contemplato dalla legge n. 260/1949. Di tale casistica si è, invece, occupata la giurisprudenza la quale ha ritenuto che, in mancanza di diversa espressa previsione contrattuale, per i lavoratori retribuiti in misura fissa, il diritto alla retribuzione per la giornata festiva va riconosciuto in caso di coincidenza della festività con una domenica e non con la giornata del sabato non lavorativo. Ciò in quanto, sebbene l’orario di lavoro sia concentrato nell’arco di soli cinque giorni la settimana, la sesta giornata deve qualificarsi semplicemente come giorno non lavorativo, feriale a zero ore, e non anche festivo, a tutti gli effetti contrattuali.

    Il Ministero, pertanto, pur ribadendo la facoltà per le parti di poter prevedere in via contrattuale un trattamento uguale a quello previsto dalla norma per la coincidenza con la domenica, ribadisce che, nel caso specifico in cui tale previsione non sia rinvenibile dalle disposizioni contrattuali, non sussiste alcun obbligo di retribuire il sabato coincidente con una festività con la quota di maggiorazione indicata dalla citata legge, ai lavoratori retribuiti in misura fissa.
    Dott. Andrea Rosana

Discussioni Simili

  1. Festivo cadente di domenica lavorato.
    Di fadelore nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-07-14, 05:40 AM
  2. Albo Artigiani sabato
    Di moccio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-04-12, 01:14 PM
  3. straordinario sabato pmi
    Di dinooo87 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-06-11, 12:11 PM
  4. Pagamento festività di sabato
    Di Silvan nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-05-10, 01:15 PM
  5. maggiorazione sabato metalmeccanici
    Di pinobello nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-03-09, 08:07 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15