Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Ferie dopo maternità facoltativa

  1. #1
    Davide è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    60

    Predefinito Ferie dopo maternità facoltativa

    Ciao a tutti!

    Ho un quesito da porvi: una dipendente che ha usufruito della maternità facoltativa fino al 3 marzo 2008 (come peraltro indicato nel modulo che ha inviato all'INPS) non è rientrata al lavoro il giorno successivo e intende chiedere ulteriori ferie nonostante abbia un residuo in negativo sia ferie che come permessi...

    Mi chiedo se l'azienda possa comunicarle di rientrare immediatamente al lavoro in considerazione del fatto che non ha più capienza per usufruire di ulteriori ferie.

    Ringrazio in anticipo.

  2. #2
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Davide Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!

    Ho un quesito da porvi: una dipendente che ha usufruito della maternità facoltativa fino al 3 marzo 2008 (come peraltro indicato nel modulo che ha inviato all'INPS) non è rientrata al lavoro il giorno successivo e intende chiedere ulteriori ferie nonostante abbia un residuo in negativo sia ferie che come permessi...

    Mi chiedo se l'azienda possa comunicarle di rientrare immediatamente al lavoro in considerazione del fatto che non ha più capienza per usufruire di ulteriori ferie.

    Ringrazio in anticipo.
    Se non si presenta potete licenziarla per giustificato motivo. Inserisci anche questo nella lettera.

  3. #3
    Davide è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    60

    Predefinito

    Grazie 1000 x la preziosa risposta!

    Approfitto della tua gentilezza per un altro quesito sempre riguardante la gestione post-maternità: se una lavoratrice rientra in azienda e non chiede le 2 ore di allattamento, è corretto (presumo di sì) pagarla per le normali 8 ore oppure, in qualità di consulente, devo farle presente che può lavorare 6 ore e riconoscerle 2 ore giornaliere per l'allattamento?

  4. #4
    Neoo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    339

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Davide Visualizza Messaggio
    Grazie 1000 x la preziosa risposta!

    Approfitto della tua gentilezza per un altro quesito sempre riguardante la gestione post-maternità: se una lavoratrice rientra in azienda e non chiede le 2 ore di allattamento, è corretto (presumo di sì) pagarla per le normali 8 ore oppure, in qualità di consulente, devo farle presente che può lavorare 6 ore e riconoscerle 2 ore giornaliere per l'allattamento?
    Penso dovresti pargarla per le normali 8 ore.
    dovresti tutelare l'azienda e non la lavoratrice... del resto l'allattamento spetta se richiesto.
    Sei il consulente dell'azienda non della lavoratrice.

  5. #5
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    nulla vieta che ci si informi con la lavoratrice se intende usufruire o meno delle ore di permesso per allattamento
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  6. #6
    Neoo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    339

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    nulla vieta che ci si informi con la lavoratrice se intende usufruire o meno delle ore di permesso per allattamento
    non lo metto in discussione ci si puo informare quanto si vuole. è anche giusto.
    Pero alla fine chi paga il consulente è l'azienda, non il dipendente.

  7. #7
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neoo Visualizza Messaggio
    non lo metto in discussione ci si puo informare quanto si vuole. è anche giusto.
    Pero alla fine chi paga il consulente è l'azienda, non il dipendente.
    Giusto solitamente io avviso l'azienda che poi deciderà se avvisare il dipendente.

  8. #8
    maioneg è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    86

    Predefinito

    La lavoratrice farebbe bene ad usufruire di tutto quanto disponibile, se un'azienda ha la possibilità di farti lavorare gratis certo non si tira indietro, ergo giochiamoci tutte le carte per goderci la famiglia, tanto se al posto di girare col ferrari qualcuno gira col la porche non cade il mondo...

Discussioni Simili

  1. Maturazione ferie e permessi durante maternità facoltativa
    Di Joel nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-04-12, 04:53 PM
  2. ferie post maternità facoltativa
    Di barbaradelmonte nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-02-12, 09:55 PM
  3. Maternità facoltativa
    Di fraleric nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-11-09, 10:12 AM
  4. Maternità facoltativa
    Di Silvan nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-09-09, 07:31 PM
  5. Astenzione maternita' facoltativa
    Di falmur nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-03-09, 03:26 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15