Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Contratto e P.iva contemporaneament. è possibile?

  1. #1
    lorencap è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    2

    Question Contratto e P.iva contemporaneament. è possibile?

    salve,
    ho partita iva a tasso agevolato da febbraio 2013.
    Una delle aziende con cui collaboro maggiormente, mi vorrebbe assumere con contratto, ma mi hanno anche detto che per poter un domani usufruire dei contributi che sto versando attualmente, devo versarne almeno per 3 anni e che quindi mi conviene rimanere freelance ancora per un anno, per non perdere i due anni di contributi versati fin'ora.
    In sostanza mi hanno fatto intuire che mi vorrebbero assumere non appena entrerà in vigore il contratto a tutele crescenti.

    Ovviamente a me farebbe molto più comodo un contratto, dato che avrei diritto a molte cose e sopratutto dal punto di vista psicologico sarebbe un punto "fermo" che mi aiuterebbe a pianificare meglio il futuro.

    Quello che volevo chiedervi è: con il mio tipo di p.iva, è possibile avere un contratto (che sia determinato o indeterminato) e parallelamente continuare a versare contributi, tenendo aperta la p.iva per l'anno che mi rimane?

    Rischio di andare incontro a problematiche fiscali? se si, quali?

    Grazie in anticipo per il vostro aiuto.

  2. #2
    Liuis è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    232

    Predefinito

    E' possibile essere titolare di p.iva e dipendente a meno che non ci siano clausule di esclusività.
    Per quanto riguarda il contratto a tutela crescente ci vorrà ancora un poco.
    Nel caso di dipendente e titolare di p.iva non devi versare i contributi in quanto lo fa' il tuo datore di lavoro sempre se il tuo contratto è a tempo pieno.
    Non vedo il motivo di versare la doppia contribuzione anche perchè sarebbero soldi buttati dalla finestra.

  3. #3
    lorencap è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Il mio dubbio nasce dal fatto che la responsabile dell'azienda che mi dovrebbe assumere, mi ha detto che non mi conviene chiudere la p.iva adesso, perchè devo versare almeno 3 anni di contributi, altrimenti nn ne avrò diritto.
    E' già stata stabilita una data per l'entrata in vigore del contratto a tutele crescenti, o si aspetta qualche approvazione di cui non si sa la data?

Discussioni Simili

  1. Contratto a progetto + lavoro occasionale: è possibile?
    Di Falc0nero nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-07-14, 12:16 PM
  2. modifica del contratto....è possibile senza licenziamento
    Di martina91 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-07-13, 09:48 AM
  3. possibile procedere telematicamente per risoluzione contratto locazione?
    Di vincenzo.mina nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-04-12, 09:02 PM
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-12, 11:28 AM
  5. assunzione contratto di inserimento, possibile?
    Di DAFNE1982 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-04-10, 09:40 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15