salve,dunque la coop che sto lavorando ha deciso dall'oggi al domani,causa scarso lavoro,di spostarmi in un altra sede sia me che un altro collega,a 100km,noi vogliamo rinunciare poichè la spesa dell'auto è troppo elevata e non è raggiungibile con i mezzi,per non parlare poi delle condizioni di lavoro,ma sorvoliamo,ci ha detto dimettetevi,certo così non avremmo diritto nemmeno all'aspi,che dovremmo fare secondo voi?già domani saremo costretti a segnare malattia,non capisco perchè non vuole licenziare poichè la causa è giusta se il lavoro è scarso