Salve a tutti. La questione è questa: mio padre per diversi anni è stato amministratore di una società. Adesso è pensionato.
Dall’estratto conto dei contributi visualizzabile dal profilo del sito INPS – Gestione separata, risulta del tutto mancante l’anno 2001. In quell’anno mio padre risultava regolarmente amministratore, come documentato da buste paga, CUD e visura camerale.
Prima facie, sembrerebbe che in quell’anno la società datrice di lavoro non avesse mai versato contributi previdenziali.
Ora, qualche giorno fa mio padre si è recato presso lo sportello INPS e ha parlato con un funzionario. Questi, in maniera molto reticente, gli ha detto che “i contributi sono stati versati dalla società ma non risultano attribuiti a mio padre… “
Tanto è che dall’estratto conto i contributi dell’anno 2001 non risultano assolutamente.
In questo caso cosa mi consigliate di fare al fine di attribuire quei contributi a mio padre come legittimamente gli spettano?
Scrivere alla società ex datrice di lavoro che poi dovrà interagire con INPS oppure dimostrare all’INPS che quei contributi non possono che essere di mio padre, producendo all’ente previdenziale buste paga e CUD.
Grazie.