Buon giorno a tutti,
volevo chiedere delle info in merito al mio contratto di lavoro con inquandramento 6° livello ANASTE 38 ore settimanali.
Sono il Resp.Amministrativo di una Struttura Socio Sanitaria e mi chiedevo se il ruolo che svolgo è compatibile con il tipo di contratto che firmai 10 anni fa.
A quel tempo avevo necessità di lavorare e accettai il lavoro per un importo netto di € 991,00 mesili.
A distanza di 10 anni, sto cercando di capire se il tipo di contratto che ho, è compatibile con le mansioni svolgo ed eventualente, rivendicare i miei diritti con una rivisitazione dello stipendio o la sostituzione da ANASTE A COMMERCIO visto che in dieci anni siamo arrivati a € 1080,00.
Nello specifico, mi occupo:
-di tutto il ciclo attivo e passivo
-prima nota
-incassi
-pagamenti
- versamenti in banca
- redazione budget
- rapporti con ASL e Comuni
-recupero crediti
-personale (una minima parte)
varie ed eventuali.
Mi rendo conto che siamo in un periodo storico particolare ma penso che la retribuzione sia veramente bassa.

Grazie in anticipo