Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Professionista Iscritto Cassa Previdenza Professionale: CONTRIBUTI INPS???

  1. #1
    littlebb è offline Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    107

    Predefinito Professionista Iscritto Cassa Previdenza Professionale: CONTRIBUTI INPS???

    Buongiorno,

    ci sono possibilità per un professionista iscritto ad una cassa di previdenza (avvocati) ma che al contempo viene nominato amministratore di una società di capitali senza dipendenti, di NON iscriversi alla gestione separata Inps??

    E se al posto del professionista vi fosse un dipendete pubblico, questi lo stesso sarebbe soggetto a gestione separata Inps??

    Grazie a chi saprà darmi delucidazioni in merito.


    Saluti


    LBB
    Ultima modifica di littlebb; 02-09-15 alle 05:49 PM

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito Professionista Iscritto Cassa Previdenza Professionale: CONTRIBUTI INPS???

    Se è iscritto alla cassa forense, e' tutto ok.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    littlebb è offline Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Se è iscritto alla cassa forense, e' tutto ok.
    Grazie Dott. Sciuto.

    Comunque vedo che sull'argomento vi sono posizioni diverse; cioè ognuno ha una propria idea, non vi è univocità. A me questa cosa sembra strana.

    Non voglio assolutamente"scroccare" una consulenza nel campo giuslavoristico, essendo io un aspirante commercialista, ma a questo punto Le chiedo:

    1. e se l'amministratore unico fosse iscritto alla cassa commercialisti??
    2. e se tale amministratore fosse socio unico??

    Sono certo che tutto cambierebbe!!

    Ma perché????

    Questo è il dilemma a cui cerco una risposta che forse non arriverà mai!!!!

    Grazie ))


    LBB

  4. #4
    Luca Bi è offline Moderator
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    415

    Predefinito

    L'attività di amministratore va assoggettata a contribuzione previdenziale.

    Se un avvocato (o altro professionista che assume tale incarico all'interno di un mandato professionale) viene retribuito come amministratore per attitività professionale svolta, allora l'avvocato emetterà fattura facendo rientrare tale reddito fra quelli soggetti alla cassa forense.

    Per un dipendente pubblico o per altri soggetti, scatta l'iscrizione alla gestione separata INPS.

  5. #5
    littlebb è offline Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luca Bi Visualizza Messaggio
    L'attività di amministratore va assoggettata a contribuzione previdenziale.

    Se un avvocato (o altro professionista che assume tale incarico all'interno di un mandato professionale) viene retribuito come amministratore per attitività professionale svolta, allora l'avvocato emetterà fattura facendo rientrare tale reddito fra quelli soggetti alla cassa forense.
    Ok, Grazie.
    Ma qui è il caso di sola prestazione professionale.

    Nell'eventualità che il professionista (Avvocato, Commercialista o Ingegnere) sia anche socio unico, scatterebbe l'iscrizione alla gestione commercianti, se ho ben capito.

    Nel caso in cui invece il professionista (Avvocato, Commercialista o Ingegnere) fosse socio di minoranza e al contempo amministratore, in questo resterebbe nella propria cassa di appartenenza!!!
    Se ho capito qualcosa!!

    Grazie a chi ha idee a riguardo e vorrà darmi una risposta.


    LBB

  6. #6
    NUSA_NUSA è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    134

    Predefinito

    Salve, mi collego con questo quesito perchè anche io stò cercando di mettere a fuoco questo problema.

    vi espongo il mio caso.

    Trattasi di Ingegnere.
    Il dubbio è se aprire p.iva individuale oppure Srl.
    Leggendo sul sito Inarcassa le Srl "di ingegneri" sono riconosciute (rispettando alcune clausole)
    e sarebbero iscrivibili ad Inarcassa. Verserebbero i contributi integrativi.

    Ora se ditta individuale, no problem.. ingegnere si iscrive cassa e paga soggettivi ed integrativi.. ok!
    Se Srl, Unipersonale, l'ingegnere è anche amministratore. Si decide per non corrispondere compenso. Si dividerà gli utili a tempo debito. Il contributo integrativo viene pagato dalla società. L'ingegnere socio, che fa? si iscrive a inarcassa per pagare i contributi soggettivi? e nel caso su quale reddito?
    oppure si iscrive alla gestione commercianti? oppure nulla?

    scusate.. ma sono nel pallone
    grazie mille

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NUSA_NUSA Visualizza Messaggio
    Salve, mi collego con questo quesito perchè anche io stò cercando di mettere a fuoco questo problema.

    vi espongo il mio caso.

    Trattasi di Ingegnere.
    Il dubbio è se aprire p.iva individuale oppure Srl.
    Leggendo sul sito Inarcassa le Srl "di ingegneri" sono riconosciute (rispettando alcune clausole)
    e sarebbero iscrivibili ad Inarcassa. Verserebbero i contributi integrativi.

    Ora se ditta individuale, no problem.. ingegnere si iscrive cassa e paga soggettivi ed integrativi.. ok!
    Se Srl, Unipersonale, l'ingegnere è anche amministratore. Si decide per non corrispondere compenso. Si dividerà gli utili a tempo debito. Il contributo integrativo viene pagato dalla società. L'ingegnere socio, che fa? si iscrive a inarcassa per pagare i contributi soggettivi? e nel caso su quale reddito?
    oppure si iscrive alla gestione commercianti? oppure nulla?

    scusate.. ma sono nel pallone
    grazie mille
    Sicuramente qualcuno deve pagare i contributi, altrimenti i redditi della società resterebbero senza contribuzione, cosa che è impossibile. Mi vien da dire che dovrebbe pagare l'Ing in base al reddito della srl.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-07-14, 05:22 PM
  2. cassa previdenza, contributi, pensione
    Di vincenzo.mina nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-08-12, 12:24 PM
  3. contributi cassa previdenza commercialisti
    Di sciage nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-09-11, 06:00 PM
  4. Cassa previdenza nuovo libero professionista
    Di dott.mamo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 02:04 PM
  5. Cassa di previdenza e contributi INPS! AIUTO
    Di frenci71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-04-08, 12:28 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15