una ditta con temporenea difficoltà economica non può pagare i contributi inps e vorrebbe richiedere la rateizzazione dei contributi in fase amministrativa, è il primo mese che si trova in difficolà...secondo potrebbe pagare nei 30 giorni successivi alla scadenza con ravvedimento oppure deve aspettare che arrivi avviso bonario e chidere rateizzazione, ma se nel mese successivo si trova nelle stesse condizioni, avviare un altra pratica di rateizzazione è inutile se nn salda quella precedente.....cosa ne pensate?