Buongiorno,

ho ricevuto un'offerta di collaborazione professionale da parte di una scuola di lingue per insegnare inglese e francese 6 ore a settimana. Io non ho partita IVA, ma sto lavorando saltuariamente come traduttore e interprete con ritenuta d'acconto del 20% . La scuola in questione - ci tengo a precisare che si tratta di una società cooperativa - mi ha proposto di collaborare così:
- con ritenuta d'acconto fino a Dicembre (3 mesi)
- con contratto a tempo determinato da Gennaio 2016 a Giugno 2016
- dopo l'estate prossima, se tutto va bene, di diventare socio.

Mi chiedo: posso collaborare con loro questi primi tre mesi con ritenuta d'acconto? Oppure devo instaurare un altro tipo di collaborazione, dato che sforerei l'occasionalità di prestazione di un solo mese per committente? Per quanto riguarda la remunerazione, rientrerei all'interno dei 5.000 euro, ampliamente quindi il discorso è prettamente di stampo temporale (una continuità di tre mesi). Avevo letto dei co.co.co, che apparentemente non verranno più stipulati con le nuove norme del Jobs Act!

Come posso fare?

Grazie della vostra risposta!