sono un artigiano dal 1985, avvicinandomi alla pensione ho fatto una verifica contributiva e ho trovato che nell'anno 1995 l'Inps mi accredita 9 mesi e nel 1996 8 mesi di contributi.
All'ufficio Inps mi dicono che sono prescritti e non pi¨ recuperabili, termine max. 5 o 6 anni. Cercando nella documentazione in mio possesso ho trovato l'estratto conto previdenziale inviatomi dall'Inps il 18/12/2003 dove nel 1995 e nel 1996 trovo nella colonna contributi utili per il diritto alla pensione 12 mesi per ogni anno.
E' possibile fare ricorso a questa cancellazione dal 1996 al 2003 sono trascorsi 7 anni.