Buongiorno,

vorrei sottoporre alla vostra attenzione il seguente quesito :

- il socio di società S.N.C. dal 16.03.2016, che è anche dipendente a tempo indeterminato presso altra azienda; viene successivamente licenziato da quest'ultima ,per giustificato motivo oggettivo, ha diritto all'indennità Naspi ?

- ha diritto alla corresponsione anticipata dell'indennità ?

- Essendo già in essere la società di cui è socio, al momento in cui si verifica il licenziamento, qual'è la tempistica per richiedere la Naspi e la relativa corresponsione anticipata?