Salve a tutti.
Ho bisogno di aiuto riguardo un contratto part-time a tempo determinato (3 mesi), ccnl confcommercio, 2 giorni di lavoro, sabato e domenica. I miei dubbi sono i seguenti:
1. Art. 298 del ccnl stabilisce che la distribuzione dell’orario di lavoro settimanale è di 5 giornate e mezza (ossia 6.6 ore al giorno circa). Dato che il contratto individuale prevede solo due giorni lavorativi alla settimana, e dato che bisogna rispettare un minimo di 15 ore alla settimana (art. 69), è possibile variare la distribuzione dell’orario giornaliero, ad esempio a 8 ore giornaliere, consecutive o diviso in due turni da 4 ore giornaliere, oppure devo obbligatoriamente rispettare la distribuzione del ccnl, di 6,6 ore circa giornaliere?
2. Dato che uno dei due giorni lavorativi è di domenica, anche se il contratto è part-time, mi confermate che per la domenica bisogna prendere in considerazione la maggiorazione del 20%? (art. 303).
3. Al lavoratore part-time spettano ferie, 13° e 14° in proporzione al periodo di lavoro prestato. Il lavoratore deve usufruire delle ferie nei giorni lavorativi indicati nel contratto individuale (nel nostro caso sabato e domenica), o può usufruirle in qualunque altro giorno della settimana? Inoltre, la 13°e 14° viene erogata a fine contratto?