Buongiorno a tutti, ecco il mio quesito: è possibile scorporare una busta paga?
Vi spiego bene: la ditta per cui lavoravo fino a Marzo 2017 non mi ha pagato le ultime mensilità. Il cliente per il quale lavoravo e tutt'ora lavoro con altra ditta però si è offerto di pagarmi gli arretrati bloccando le ultime fatture dovute alla ditta vecchia, intervenendo con Responsabilità Solidale. Fino ad ora mi ha pagato il 75%. L'ultima busta paga (Marzo 2017) è però un'unica busta paga contenente i primi 14 giorni di Marzo e le ferie e i permessi non goduti e giustamente pagati. Il cliente mi chiede però per procedere al pagamento che questi due importi (Marzo 2017 e Ferie/Permessi pagati) divisi in due cifre precise. Il commercialista che produceva le buste paga non mi risponde, e il patronato mi ha solo fatto un conto approssimato. Secondo voi se mi rivolgo ad un commercialista, con in mano la busta paga "incriminata" può scorporarmi le due cifre?

Grazie mille

Marco