Nove dipendenti di una s.r.l., tutti assunti prima dell’entrata in vigore del Jobs act, trasferiti, con la formula della cessione di contratto di lavoro subordinato, ad altra entità che ha attualmente 14 dipendenti a tempo indeterminato + 1 sostituzione di maternità.
I 14 dipendenti sono tutti assunti prima del 2014 tranne due che sono stati assunti il 02 marzo 2016 ed il 16 marzo 2016, il dipendente in sostituzione di maternità è stato assunto nel 2017.
Con la cessione del contratto ci saranno in totale 23 dipendenti a tempo indeterminato + 1 in sostituzione maternità, di cui 22 assunti prima dell’entrata in vigore del jobs act.
La cessione prevede per tutti la formula “ senza soluzione di continuità” con mantenimento delle anzianità, per cui le date di assunzione saranno quelle originarie.
A questo punto la domanda è: si applica il jobs Act o cosa?