Salve,
avrei bisogno di un chiarimento in merito al nuovo sgravio contributivo che sarā introdotto con la legge di bilancio 2018.
Nel caso di un amministratore non socio di una srl, che percepisce compenso come collaboratore non titolare di partita iva, se venisse sostituito da altro amministratore e assunto come dipendete a tempo indeterminato dalla stessa societā, potrebbe usufruire dello sgravio? in sostanza la sua precedente attivitā di amministratore presso la societā come viene vista dell'inps? come rapporto stabile oppure no?

Grazie