Salve a tutti,
avrei bisogno del vostro aiuto poichè come spesso accade, interrogando più professionisti ho ricevuto risposte differenti al mio quesito.
Sono amministratore di una srl, con contratto co.co.co.
La società è composta da 3 soci, due dei quali sono assunti come dipendenti.
Adesso si è verificata la necessità di inserire lavorativamente anche il terzo socio, che detiene la maggioranza del capitale ma il problema è che:
- non può essere assunto come dipendente poichè non sussisterebbe il vincolo della subordinazione
- non può collaborare tramite p.iva(Gestione Separata) poichè il lavoro da affidargli è direttamente connesso alla gestione e organizzazione della società
Quindi, come faccio a inquadrare questa nuova figura?
Possibile che l'INPS non preveda questa casistica che mi sembra anche piuttosto diffusa?
Grazie mille a chi vorrà consigliarmi
M