Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: rimborso costi formazione personale

  1. #1
    Salvina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    21

    Predefinito rimborso costi formazione personale

    Un'impresa mia cliente, concessionaria di autovetture, deve assumere 5 lavoratori con le mansioni di venditore.
    I detti lavoratori saranno inviati in trasferta per seguire un corso di formazione professionale.
    La domanda che mi pone l'impresa è questa: giacché questi corsi di formazione costano e parecchio, cosa può fare l'impresa per cautelarsi nel caso in cui il lavoratore dovesse dimettersi dopo un breve periodo dall'assunzione al punto da non fargli ammortizzare i costi subiti per la formazione del personale?
    Grazie

  2. #2
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Salvina Visualizza Messaggio
    Un'impresa mia cliente, concessionaria di autovetture, deve assumere 5 lavoratori con le mansioni di venditore.
    I detti lavoratori saranno inviati in trasferta per seguire un corso di formazione professionale.
    La domanda che mi pone l'impresa è questa: giacché questi corsi di formazione costano e parecchio, cosa può fare l'impresa per cautelarsi nel caso in cui il lavoratore dovesse dimettersi dopo un breve periodo dall'assunzione al punto da non fargli ammortizzare i costi subiti per la formazione del personale?
    Grazie
    Qualsiasi limitazione alle libere dimissioni del dipendente potrebbe andare in contrasto con le clausole del CCNL o con l'art. 2118 codice civile.
    Una possibile soluzione potrebbe essere questa:
    = preavvertire il futuro dipendente che il costo del corso di formazione gli verrà addebitato con fattura, quindi emettere al termine del corso la fattura lasciando in sospeso la sua riscossione
    = stipulare con il dipendente un accordo scritto con il quale si pattuisce che dopo un determinato periodo di tempo (2-3-4 anni) gli verrà riconosciuto un incentivo in denaro pari al costo del corso, incentivo da utilizzare per chiudere la scheda del credito
    = se il dipendente dovesse dimettersi prima del tempo fissato per la decorrenza dell'incentivo, non avrà alcun diritto a ricevere l'incentivo e dovrà saldare la fattura emessa a suo carico.
    Ciao

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Quello di Speedy è un'ottimo consiglio.

    Ma io mi chiedo ed aggiungo: chi l'ha detto che le spese per la formazione del personale siano necessariamente da capitalizzare ?
    La risposta è: l'ha detto l'AdE !
    Ma, come io stesso ho scritto in questo articolo
    http://www.commercialistatelematico....ormazione.html
    questa tesi è criticabilissima.
    Pertanto, il mio consiglio (che è secondo solo a quello di Speedy, al quale comunque si può aggiungere) è di considerare la spesa per la formazione come un costo (d'esercizio), risolvendo "a monte" il problema.


    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Qualsiasi limitazione alle libere dimissioni del dipendente potrebbe andare in contrasto con le clausole del CCNL o con l'art. 2118 codice civile.
    Una possibile soluzione potrebbe essere questa:
    = preavvertire il futuro dipendente che il costo del corso di formazione gli verrà addebitato con fattura, quindi emettere al termine del corso la fattura lasciando in sospeso la sua riscossione
    = stipulare con il dipendente un accordo scritto con il quale si pattuisce che dopo un determinato periodo di tempo (2-3-4 anni) gli verrà riconosciuto un incentivo in denaro pari al costo del corso, incentivo da utilizzare per chiudere la scheda del credito
    = se il dipendente dovesse dimettersi prima del tempo fissato per la decorrenza dell'incentivo, non avrà alcun diritto a ricevere l'incentivo e dovrà saldare la fattura emessa a suo carico.
    Ciao

  4. #4
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Salvina Visualizza Messaggio
    Un'impresa mia cliente, concessionaria di autovetture, deve assumere 5 lavoratori con le mansioni di venditore.
    I detti lavoratori saranno inviati in trasferta per seguire un corso di formazione professionale.
    La domanda che mi pone l'impresa è questa: giacché questi corsi di formazione costano e parecchio, cosa può fare l'impresa per cautelarsi nel caso in cui il lavoratore dovesse dimettersi dopo un breve periodo dall'assunzione al punto da non fargli ammortizzare i costi subiti per la formazione del personale?
    Grazie

    A me sembra possibilissimo integrare il contratto di lavoro con l'apposizione di una clausola (c.d. di stabilità) con la previsione di una durata minima garantita. Clausola con cui il lavoratore s'impegna a non recedere dal rapporto di lavoro per un tempo determinato e che nel caso di inosservanza il datore di lavoro ha diritto ad un risarcimento del danno che potrebbe essere quantificato nella misura del costo sostenuto per l'addestramento del lavoratore.
    Ciao

  5. #5
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sindoni Visualizza Messaggio
    A me sembra possibilissimo integrare il contratto di lavoro con l'apposizione di una clausola (c.d. di stabilità) con la previsione di una durata minima garantita. Clausola con cui il lavoratore s'impegna a non recedere dal rapporto di lavoro per un tempo determinato e che nel caso di inosservanza il datore di lavoro ha diritto ad un risarcimento del danno che potrebbe essere quantificato nella misura del costo sostenuto per l'addestramento del lavoratore.
    Ciao
    Ringrazio Sindoni che mi ha dato lo spunto per fare una ricerca mirata sulle clausole di permanenza minima garantita (patto di stabilità).
    Dalla ricerca è emersa una recente sentenza della Cassazione (7.9.2005 numero 17817) che conferma la validità di tale clausola. Per maggiori riferimenti si può leggere il commento alla sentenza su La Pratica Forense.
    Ciao

  6. #6
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Ringrazio Sindoni che mi ha dato lo spunto per fare una ricerca mirata sulle clausole di permanenza minima garantita (patto di stabilità).
    Dalla ricerca è emersa una recente sentenza della Cassazione (7.9.2005 numero 17817) che conferma la validità di tale clausola. Per maggiori riferimenti si può leggere il commento alla sentenza su La Pratica Forense.
    Ciao
    La sentenza da te citata è in linea con il consolidato, pacifico orientamento della giurisprudenza di legittimità che risale ad almeno 30 anni…
    Lo sai che io la detta clausola la prevedo anche nei rapporti professionali a tempo indeterminato con la previsione del risarcimento del danno nel caso di anticipata rescissione del rapporto?

    Ciao

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    ..... ma non è un po' vessatoria ?

    Citazione Originariamente Scritto da sindoni Visualizza Messaggio
    La sentenza da te citata è in linea con il consolidato, pacifico orientamento della giurisprudenza di legittimità che risale ad almeno 30 anni…
    Lo sai che io la detta clausola la prevedo anche nei rapporti professionali a tempo indeterminato con la previsione del risarcimento del danno nel caso di anticipata rescissione del rapporto?

    Ciao

  8. #8
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    ..... ma non è un po' vessatoria ?
    Vessatoria? Ti riferisci al rapporto professionale?
    No è una libera convenzione tra le parti a non recedere dal rapporto professionale prima della scadenza del termine convenuto...
    E poi, perché, scusa, dovrebbe esserlo nel rapporto autonomo se è lecito apporre un termine di durata minima in quello subordinato!

    Io laddove m'interessa la inserisco... non si sa mai!

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Beh, per quello subordinato ha una ragione .... il dipendente ha una sola fonte di guadagno, il prof fortunatamente no.
    Comunque, capisco che inserirla non fa male !!

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da sindoni Visualizza Messaggio
    Vessatoria? Ti riferisci al rapporto professionale?
    No è una libera convenzione tra le parti a non recedere dal rapporto professionale prima della scadenza del termine convenuto...
    E poi, perché, scusa, dovrebbe esserlo nel rapporto autonomo se è lecito apporre un termine di durata minima in quello subordinato!

    Io laddove m'interessa la inserisco... non si sa mai!

  10. #10
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Beh, per quello subordinato ha una ragione .... il dipendente ha una sola fonte di guadagno, il prof fortunatamente no.
    Comunque, capisco che inserirla non fa male !!

    ciao
    Sul piano del diritto un po' deboluccia come giustificazione...
    Il prof. fortunatamente no, dici! Il prof., a volte, non ha neppure quella, dico io! Tu credi che i prof. abbiano tutti le possibilità di parcellare come gente che so io?
    Ma sono situazioni, queste, che non mi pare abbiano alcun rilievo ai fini della qualificazione della clausola...
    ;-)
    Ciao

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Rimborso IRES da maggior deduzione IRAP su costi del personale calcolo
    Di roby nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 06-03-13, 09:25 AM
  2. Deducibilità costi di formazione aziendale
    Di marta78 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-13, 01:45 PM
  3. Deducibilità formazione personale
    Di spider nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-03-11, 06:28 PM
  4. IVA - formazione personale extra UE
    Di gabriele79 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-03-10, 05:16 PM
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-02-10, 06:32 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15