Buongiorno,
mi si è presentato il caso di una lavoratrice dipendente che ha fatto richiesta
dell'indennità di maternità anticipata (non per motivi di salute ma perchè
il lavoro che esercita può essere pericoloso per la gravidanza) ed è anche iscritta alla gestione separata INPS
per un'attività professionale marginale: il problema è se debba momentaneamente
sospendere anche l'attività professionale per non perdere la maternità anticipata.
Alla luce del "jobs act autonomi" del 2017 che permette alle lavoratrici autonome
di continuare a lavorare anche durante il periodo di maternità indennizzabile,
è possibile che possa continuare il suo lavoro come lavoratrice autonoma anche durante la
maternità anticipata (e poi obbligatoria naturalmente) derivante da lavoro dipendente?
Grazie in anticipo per la risposta.