Buonasera,
sono un operaio, ed avrei bisogno di un vostro gentile parere.
Il Contratto Nazionale che mi viene applicato prevede la contrattazione del premio di risultato, e nel caso non avvenga la contrattazione Ŕ prevista una indennitÓ sostitutiva.
Nell'azienda in cui lavoro, satellite di una multinazionale, non c'Ŕ mai stata una contrattazione del premio di risultato, ma allo stesso tempo non Ŕ mai stata erogata neanche la relativa indennitÓ sostitutiva, per˛ annualmente, dalla "casa madre", viene erogato annualmente, indistintamente a tutti i suoi dipendenti, un bonus quale ricompensa del raggiungimento di un obiettivo globale deciso unilateralmente dalla stessa.

Pu˛ l'azienda locale ritenere assolto l'obbligo di erogazione dell'indennitÓ sostitutiva del premio di risultato con l'erogazione del bonus internazionale giÓ erogato? Pu˛ ritenersi in regola per quanto dovuto negli anni passati pagando eventualmente solo la differenza tra il bonus (importo inferiore) e l'indennitÓ (importo superiore)?

Ringrazio chiunque voglia rispondermi

Cordiali saluti