Buongiorno a tutti,
essendo appena entrata in vigore la legge dignita' (superato il periodo transitorio) ho subito un problema.
Come ditta dobbiamo assumere il secondo disabile, questa persona gia' lavora, ha dato le dimissioni e verso fine novembre possiamo assumerlo.
Io pensavo di fare un'assunzione per un mese a tempo determinato (aspettando che si riunisca la commissione al centro per l'impiego per il rilascio del nulla osta) e poi fare proroga del contratto di 7 mesi inserendo i dati della legge 68/99 e il numero nulla osta. Essendo una persona che gia' lavorava mi dispiacerebbe lasciarlo senza lavoro aspettando la commissione per il nulla-osta...
Mi sembra pero' che sia nella proroga che nella trasformazione in Geco, non sia permesso inserire questi dati.
Ho paura che bisogna concludere il primo contratto di un mese e farne uno nuovo di 7 mesi.
In questo modo pero' andrei incontro a dover mettere la causale sul rapporto a tempo determinato L.68/99. A tale proposito ho gia' letto un articolo recente sul sito "Ipsoa il quale dice che le causali per la legge 68/99 non sono adeguate.
Volevo un vostro parere in merito: non c'e' un modo per collegare i due rapporti di lavoro senza doverne fare due staccati ?
Non e' che se io assumo con le legge 68/99 non devo mettere la causale essendo diciamo assunzione obbligatoria e la legge 68/99 mi dice che io posso assumere con T.D. 7 mesi ?
Stessa cosa se io assumo la persona tramite somministrazione, perche' mi conta come legge 68/99 devo assumerlo per almeno 1 anno e quindi scatta automaticamente la causale anche li ?
Ringrazio in anticipo chi mi vorra' dare il suo parere in merito
Grazie mille e buona giornata
Patrizia