Salve a tutti ho bisogno di un consiglio.
Mi sono accorta, a distanza di qualche anno, che sull'unilav ho indicato, sbagliando, tempo pieno anzichè part-time. Ora a rapprto cessatola dipendente ha fatto la vertenza dichiarando che lavorava tempo pieno. Ora il mio dubbio è può giocare a sfavore dell'azienda quell'unilav sbagliato, visto che poi la lettera di assunzione, il contratto part-time, il lul e l'uniemens sono stati fatti corretti? Preciso che la dipendente ha sottoscritto sia la lettera di assunzione che il contratto part-time.
Ringrazio già da adesso tutti quelli che mi risponderanno.