Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Dipendente italiano di azienda estera senza sede in Italia

  1. #1
    CillaCilla85 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    2

    Predefinito Dipendente italiano di azienda estera senza sede in Italia

    Buongiorno a tutti, sono nuova del forum, piacere di conoscervi. Spero che qualcuno possa aiutarmi a districarmi nel labirinto che ho davanti. Dunque, sono in procinto di rassegnare le dimissioni dalla mia attuale azienda italiana per essere assunta da un’azienda che non ha sedi in Italia, ma sono varie in Europa. Mi assumerebbero dalla sede portoghese infatti. Lavorerò da casa come rappresentante commerciale, con fisso, provvigioni e rimborsi spese. Sono felicissima, è un sogno che si avvera ….ma non riesco a venire a capo di come funziona il discorso tasse, nonché il discorso contributi! Nessuno mi sa dare risposte…il contratto sarà rispondente alla normativa del CCNL commercio Italiano? Le tasse le pagherò col 730 a fine anno e quindi l’azienda mi doveva dare il lordo della mia retribuzione? E i contributi? Lì verso io in Italia o loro in Portogallo? E in tal caso, come funziona un domani la questione pensione? L’azienda dovrà seguire qualche burocrazia particolare per assumermi? Credo che nel 2018 non sia scienza missilistica lavorare in Italia per azienda estera che qui non ha sedi, ma nessuno sa nulla… Spero che qualcuno qui possa aiutarmi e vi ringrazio sin d’ora!!

  2. #2
    zallaaa12 è online Member
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    215

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CillaCilla85 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, sono nuova del forum, piacere di conoscervi. Spero che qualcuno possa aiutarmi a districarmi nel labirinto che ho davanti. Dunque, sono in procinto di rassegnare le dimissioni dalla mia attuale azienda italiana per essere assunta da un’azienda che non ha sedi in Italia, ma sono varie in Europa. Mi assumerebbero dalla sede portoghese infatti. Lavorerò da casa come rappresentante commerciale, con fisso, provvigioni e rimborsi spese. Sono felicissima, è un sogno che si avvera ….ma non riesco a venire a capo di come funziona il discorso tasse, nonché il discorso contributi! Nessuno mi sa dare risposte…il contratto sarà rispondente alla normativa del CCNL commercio Italiano? Le tasse le pagherò col 730 a fine anno e quindi l’azienda mi doveva dare il lordo della mia retribuzione? E i contributi? Lì verso io in Italia o loro in Portogallo? E in tal caso, come funziona un domani la questione pensione? L’azienda dovrà seguire qualche burocrazia particolare per assumermi? Credo che nel 2018 non sia scienza missilistica lavorare in Italia per azienda estera che qui non ha sedi, ma nessuno sa nulla… Spero che qualcuno qui possa aiutarmi e vi ringrazio sin d’ora!!
    Ciò ti fa capire come il problema è forse più missilistico di quello che credi
    Comunque, in linea di massima per farti un'idea (vai da un consulente del lavoro per la precisione): siccome sei residente in Italia e lavori qua, sei soggetta alla disciplina italiana sia dal punto di vista previdenziale che fiscale (quindi contributi e imposte vanno versati qui).
    Se la ditta non ha sedi in Italia dovrà nominare un rappresentante previdenziale che si occupi dei relativi adempimenti, tu invece dovrai presentare il modello Redditi in quanto la società non può fungere da sostituto d'imposta.

  3. #3
    CillaCilla85 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ciao
    Grazie mille per la risposta!!
    Il consulente del lavoro mi ha detto la stessa cosa, e l'azienda si è detta disposta a seguire l'iter necessario. Chiaramente a questo punto suppongo che il versamento contributi lo eseguiranno loro, cioè a me daranno il lordo della paga da cui, come detto, con la dichiarazione dei redditi, andrò a fine anno a pagare le tasse, giusto?
    (Sono "grassamente" ignorante in materia, e si capisce!)

  4. #4
    the_chaser è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    96

    Predefinito

    esatto, dal lordo della paga dovranno poi essere pagate le imposte con dichiarazione

Discussioni Simili

  1. Magazzino azienda estera in Italia
    Di Summerer nel forum Diritto Societario
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-08-18, 08:36 AM
  2. Volantinaggio in Italia da parte di azienda estera
    Di matteoraggi nel forum Enti Locali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-09-15, 10:11 PM
  3. Dipendente italiano di azienda estera
    Di ARMANDOPAX nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-09-15, 05:34 PM
  4. società estera con sede in Italia
    Di beagiada nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-06-13, 02:20 PM
  5. società estera con sede in Italia
    Di beagiada nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-06-13, 02:20 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15